Si rifiuta di essere adottato, quando la donna capisce perché…

Questa storia ha come protagonista un bellissimo Pitbull di 2 anni di nome Nina. Purtroppo è stata abbandonata da quello che era il suo papà e ha vissuto diversi mesi nelle vicinanze di un cantiere come un cane randagio. Gli operai del posto la nutrivano e ogni tanto giocavano con lei. Poi, un giorno, uno di loro che l’aveva presa a cuore decise di fare qualcosa per lei. La portò nel rifugio della città per darle la possibilità di trovare una famiglia e di essere felice.

Finalmente il cibo non le mancava e tutti i volontari la riempivano di attenzioni, ma lei continuava ad essere triste e a sentirsi sola. Come faceva a non esserlo? Il suo umano l’aveva tradita e adesso non aveva più fiducia nel genere umano. Ma poi, dopo 2 giorni di permanenza nel rifugio, qualcosa cambiò. Iniziò ad instaurare un bellissimo rapporto d’amicizia con un piccolo Chihuahua di nome Felix.

Il cagnolino era stato portato da una donna che lo aveva trovato chiuso, sotto al sole, in una macchina da diverse ore. Dopo la denuncia per maltrattamento verso gli animali, riuscì ad ottenere un permesso per prendersene la responsabilità e per portarlo al rifugio. Erano entrambi vittime di due simili sventure, i due animali riuscirono subito a capirsi e a consolarsi, diventando inseparabili.

Un giorno una donna di nome Madison fece visita al rifugio con l’intento di adottare un cane. Quando vide Nina, se ne innamorò e senza pensarci due volte, decise di adottarla. Ma nessuno avrebbe mai immaginato quello che sarebbe successo. Quando Madison mise il collare a Nina per portarla via, invece di mostrare segni di gioia, la cucciola si rifiutò di camminare, impuntando le zampe.

La donna si rattristò perché significava che il cane non la voleva. Ma poi i volontari le spiegarono che forse Nina non voleva separasi dal suo amico. Non ci aveva fatto caso, i due cuccioli si fissavano con occhi tristi. Si commosse dinanzi alla scena e decise così di adottare anche Felix. Nel momento in cui Madison mise il collare al Chihuahua, Nina iniziò a scodinzolare felice.

Oggi vivono tutti felici grazie a questa meravigliosa donna. Nina non ha dovuto rinunciare al suo piccolo amico e nemmeno ad avere una splendida vita con un’umana che si prende cura di lei e che la ama come una figlia. Questa storia ci è rimasta nel cuore e ci auguriamo che abbia lasciato un’impronta anche a voi. Condividete!