L’inferno di Susie diventa Paradiso

Una donna che tanti anni fa è stata vittima di un attacco da parte di un cane è riuscita a vincere la paura e il trauma che aveva subito adottando un cane… anch’esso vittima di violenza, anche se da parte degli umani. The Bark Post, commosso dalla storia della coppia che ha trovato forza l’una nell’altra, ha deciso di far loro una lussuosa sorpresa nella città di New York.

Una limousine ha accostato a bordo strada, l’autista le ha fatte salire e portate in uno splendido hotel dove hanno potuto trovare tantissimi accessori per la tenera Susie. In più, Donna ha passato una giornata alla Spa! Quello che Susie ha vissuto è stato letteralmente il più bel giorno della sua vita: la cagnolona è stata accolta con un bel cartellone e tanti sorrisi e coccole dalle persone che la volevano conoscere.

Forse l’unica nota negativa di quel giorno è stato il tempo piovoso, ma ciò non ha fermato il giro turistico per la Grande Mela. Donna, la proprietaria di Susie, sulla limousine ha raccontato che la sua amica a quattro zampe è stata vittima di orrendi abusi, in quanto il suo precedente proprietario la picchiava e la torturava col fuoco, abbandonandola a morire da sola.

Donna, dal canto suo, 10 mesi prima di incontrare Susie era stata attaccata dal vicino di casa, finendo in ospedale, dove le misero ben 50 punti: dopo quell’episodio, la paura nei confronti dei cani era esploda tutto d’un tratto. Fino a che aveva incontrato Susie in un rifugio, e l’amore aveva vinto ogni timore: le due sono diventate inseparabili fin da subito!

Ora, grazie a The Bark Post, hanno avuto l’occasione di vivere una giornata piena di sorprese e relax, terminata con un decreto che sancisce pene molto più severe per tutti coloro che commettono violenza sugli animali, fino ad arrivare all’ergastolo!

Ecco il video racconto della giornata più bella di Susie