TEXAS IERI: Si aggrappa e chiede aiuto, l’alluvione ha spazzato via tutto ma

Il Texas è in emergenza, una terribile alluvione sta devastando il paese. Gli abitanti scappano e molti di loro lasciano dietro di se ogni bene, a volte il più caro.

Troppe situazioni simili, cani attaccati a cui viene tolta la possibilità di salvarsi..

Guardate questo poverino, guarda vero la camera, nulla può fare se non aspettare che la sua vita abbia una svolta. Non può mettersi in salvo perché a questo mondo esiste l’ignoranza di mettere il cane a catena. Il cane da guardia e vi dicendo…Ameno l’avessero liberato prima di scappare..

Le associazioni giunte sul posto lanciano questo disperato appello affinché la gente possa vedere con i propri occhi quello a cui è condannato un cane legato.

Aspettano invano il loro amato padrone, non sanno  che proprio lui li ha condannati alla vita o alla morte. La maggior parte di loro servivano per abbaiare al passaggio di qualcuno nel giardino, il famoso cane da guardia.

Questo è stato più fortunato, o si è liberato o non era legato, è riuscito ad aggrapparsi e con  tutto il fiato che aveva in gola ha attirato l’attenzione di un volontario.

 

Guardate la fatica di questa povera anima, appena in tempo il volontario lo ha afferrato e tratto in salvo dalla forza dell’acqua.  L’immagine sta facendo il giro del mondo per la drammaticità che racchiude, il  messaggio dei ragazzi è rivolto a tutti ” Un cane a catena è un cane condannato a morte, non permettete questo, imparate a cogliere il loro amore come membro della famiglia, li state lasciando indietro a morire, troppi ce ne sono troppi da salvare e le nostre forze non basteranno, non è tornato indietro nessuno a liberare il proprio cane dall’inferno!”

Se potete condividete per ricordare che mettere un cane a catena è reato ma è anche il più grande peccato al cuore di chi li ama che si possa fare. Sono scappati per la paura senza di loro ma lo scopriranno mai che a quella catena li avrebbero aspettati per una vita intera per quanto loro li amano? Un vero peccato ignorare l’amore di un cane..