Tiny Chihuahua, lo scricciolo abbandonato con la sua maglia preferita

Lui è Tiny Chihuahua… non ha un altro nome. Molti cani che arrivano nel rifugio non hanno nomi. Per alcuni non si fa nemmeno in tempo a cercare uno… perché arrivano in punta dei piedi e se ne vanno in silenzio… entrano nella stanza bianca da dove nessun cane è mai uscito vivo.

Che senso ha dare un nome a un cane che deve comunque morire?  Che senso ha cercare una storia dietro a due occhi spaventati?

Per questo scricciolo è stata fatta un’eccezione… il numero 126478 era troppo per un animaletto così dolce… chiamereste mai una torta 126478?

Ecco perché gli operatori del canile San Bernardino County Animal Shelter l’hanno chiamato Tiny Chihuahua (Minuscolo Chihuahua). Abbastanza da dargli un’identità ma non troppo per non affezionarsi.

 

Tiny Chihuahua è stato abbandonato. Il suo papà umano gli avrà detto che uscivano per fare una passeggiata… e gli avrà messo addosso la sua maglia preferita. Poi l’avrà fatto salire in macchina e Tiny Chihuahua l’avrà sicuramente riempito di baci.

Ma, dopo un breve viaggio, il suo papà ha aperto lo sportello, ha messo per terra il suo lettino e gli ha detto di aspettare lì poi se n’è andato, lasciandolo sono, al buio, in un posto sconosciuto e terrificante.

(foto di repertorio)

Immaginate la sua paura, la sua disperazione, lo strazio nel vedere la persona che lui amava di più al mondo andare via senza nemmeno girarsi.

(foto di repertorio)

Secondo me non c’è peggior crimine che ingannare chi crede in te…

Tiny Chihuahua è stato trovato dagli agenti di polizia e portato al canile. Lui è triste. Piange sempre… Il canile di San Bernardino non è un posto felice… molti cani vi entrano per non uscire mai più. Di notte, nel silenzio, si sentono i lamenti degli animali.

Come si fa ad abbandonare un esserino indifeso come Tiny Chihuahua? Con quale coraggio il suo umano l’ha lasciato su quel marciapiede?

Il piccolo cerca adozione…

(foto di repertorio)

Per noi è tropo lontano ma vi abbiamo voluto raccontare la sua storia perché anche qui ce ne sono tantissimi Tiny Chihuahua nei canili e nelle case delle volontarie.

(foto di repertorio)

Volete aiutarlo? Aiutate quelli come lui. Contattate il canile più vicino a voi e adottate un cane: non conta il colore, la taglia o l’età… non conta nemmeno la provenienza o il carattere. Conta solo che sia un cane… e che voi siate disposti ad amarlo e rispettarlo finché morte non vi separi…

di Redazione 1