Un bambino profugo veglia un cane ferito. Una foto che commuove le reti sociali

Il protagonista di questa storia carica di speranza è un bambino di 8 anni, Huseyin el-Hasan, profugo da una Siria distrutta dalla guerra, che ora vive in Turchia. Il piccolo ha passato tanti di quei momenti brutti in quel periodo che noi non possiamo nemmeno capire… ma, nonostante il passato difficile, il suo senso di compassione nei confronti di chi ha bisogno di aiuto non è assolutamente diminuito.

16641126_1241902515857468_8887778395570596415_n

Di recente infatti, Huseyin ha notato la presenza di un cane randagio che era stato investito da una macchina vicino alla sua nuova casa nella città di Kilis: si è comportato con grande maturità!

16649376_1474112609273752_6460251142855908534_n

Invece di girare i tacchi e continuare per la sua strada, in una vita già troppo complicata per la sua età, Huseyin ha deciso di dare una mano al cane solo e ferito che giaceva in mezzo alla strada: anche se ben poco avrebbe potuto alleviare il dolore alla povera creatura, il bambino pensò comunque di portargli una coperta calda da casa, per coprirgli il corpo tremante.

16830805_1474112612607085_7739589146495102449_n

 

Dopodiché, chiamò aiuto e si sedette accanto all’animale nell’attesa che qualcuno arrivasse. Dopo una manciata di ore arrivarono i soccorsi e la prima cosa che i volontari fecero fu proprio complimentarsi con Huseyin per il gesto altruista. Il cane venne subito portato dal veterinario, ma purtroppo ci fu ben poco da fare: la creatura morì poche ore dopo a causa delle gravi ferite riportate.

16730569_1189677041148992_1016024786896985540_n

Quando Huseyin lo venne a sapere ci rimase malissimo: il cane che aveva voluto aiutare a tutti i costi non ce l’aveva fatta, e per un bambino doveva essere un trauma difficile da digerire. Pochi giorni dopo, il deputato Cuma Ozdemir andò a casa del bimbo per onorarlo del gesto compiuto nei confronti di una creatura che molti avrebbero ignorato, regalandogli in modo simbolico una coperta come quella che lui aveva usato per proteggere il povero cane.

16830972_1191416457641717_1263455859572624672_n