Un campeggio con sorpresa

Si dice che i cani siano i nostri angeli custodi, i nostri salvatori ricoperti di morbida pelliccia. La storia che vi stiamo per raccontare lo dimostra pienamente. Ha come protagonista un cane che ha salvato la vita a due ragazze grazie al suo intuito ma anche al suo amore per loro. L’istinto l’ha portato a capire il pericolo e ad allertare la famiglie.

Grazie a lui la vicenda si è conclusa con un lieto fine. Una famiglia aveva organizzato una vacanza in tenda all’interno di un campeggio. La famiglia che ha voluto rimanere anonima (perché le dirette implicate erano minorenni), ha raccontato che si stavano godendo le vacanze quando è accaduta una cosa inaspettata che ha sconvolto letteralmente la loro giornata. Il campeggio si trovava nelle montagne di Beaver County, Utah. Era un tranquillo venerdì d’estate (28 luglio) e le figlie della coppia, una di 8 anni e l’altra di 16 anni, si erano staccate dal gruppo, andando ad esplorare i dintorni da sole. Avevano portato con loro il cane di famiglia. All’improvviso un fulmine a ciel sereno (un fenomeno atmosferico molto pericoloso) le ha colpite. Entrambe le ragazze sono cadute a terra. Il cane si è messo a correre raggiungendo il campeggio e ha cominciato ad abbaiare. I genitori non si erano nemmeno accorti dell’allontanamento delle figlie quindi non potevano immaginare la tragedia. Ma il cane abbaiava continuamente e, in quel momento, la madre e il padre hanno cominciato a capire che qualcosa di grave fosse successo. Hanno seguito il cane che li ha condotti dalle ragazze. Erano entrambe per terra, incoscienti. I genitori hanno subito allertato i soccorsi e le ragazze sono state trasportate con l’elicottero in ospedale, prima al Beaver Valley Hospital poi al Primary Children’s Hospital.

La bimba di 8 anni era in pericolo di vita mentre la sedicenne era meno grave

ma le sue condizioni destavano comunque serie preoccupazioni.

Fortunatamente le ragazze si sono riprese presto…

La famiglia è riconoscente a vita al cucciolo

per quello che ha fatto per le ragazze.

di Redazione 1