Un cane leale insegue a piedi il feretro del suo proprietario

Tutti sapiamo un giorno dovremo morire: sta nell’ordine delle cose e non c’è nulla che possiamo fare per impedirlo. Solo che, quando andiamo via, lasciamo qui, sulla terra, persone care che soffrono molto. Ma, il tempo che passa, guarisce e ferite e pian piano veniamo dimenticati.

4

Solo in pochi casi e per pochissime persone, un lutto è difficile da superare. Alla fine, in qualche modo, la vita va avanti. Ma per i nostri fedeli amici a 4 zampe non è così. Per loro la perdita del proprio umano è devastante. Il loro lutto non finisce mai… rimangono sconsolati e si sentono persi. Perché loro scelgono noi, umani, come capobranco e, perdendoci, perdono il loro punto di riferimento, la loro sicurezza.

7

2

 

La storia che stiamo per raccontarvi fa vedere quanto soffre un cane per la perdita del suo proprietario. Un utente Facebook, Leon Khai Wai ha postato due video in cui si può vedere un cane che insegue delle macchine… difficile da capire il motivo di questo inseguimento… ma la storia dietro a questi due video è commovente e vogliamo raccontarvela.

6

 

3

Il proprietario di questo cane è da poco venuto a mancare e i parenti hanno organizzato il suo funerale. Nel dolore del momento nessuno ha pensato, però, al cane… Ma il cane voleva davvero tanto partecipare all’ultimo viaggio del suo amato umano. Le machine si sono messe in colonna per percorrere i 3 km che separavano la chiesa dal cimitero e il cane le ha seguite a piedi, correndo per cercare di non perderle. Inizialmente il corteo andava piano e il cane camminava normalmente ma quando la velocità è leggermente aumentata lui si è messo a correre.

Arrivati al cimitero, il cane si è seduto accanto alla bara adel proprietario, rifiutandosi di allontanarsi. Ha fissato il feretro per alcuni lunghissimi minuti e poi ha abbassato la testa. Il comportamento del cane ha fatto piangere tutti i presenti… la sua fedeltà, il suo dolore, la sua disperazione hanno commosso i presenti e tutta la rete, perche la sua storia ha fatto il giro del mondo.

Intanto vi invitiamo a guardarvi i 2 video in cui il cane insegue il corteo