Un cane trova un bimbo seppellito in un bosco

La storia che stiamo per raccontarvi è accaduta a Chongqing nel sud ovest della Cina pochi giorni fa. Il protagonista, suo malgrado, un neonato. Il bimbo, avvolto in un vecchio vestito, era stato seppellito ai margini del bosco, sotto alcuni arbusti. Chi l’ha fatto se ne voleva sbarazzare di lui, condannandolo a una morte atroce.

Ma quando tuto sembrava perduto, il destino del bimbo è cambiato grazie a un cane. Una donna di nome Yang Jiali, che abitava non molto lontano dal posto dove era stato seppellito il bimbo, era uscita per cercare il suo cane. La donna ha raccontato che il suo cane era molto agitato e poi, all’improvviso, è uscito di casa. Lei l’ha seguito, chiamandolo ripetutamente per nome.

Quando pensava di averlo perso, però, ha visto qualcosa in un boschetto. Era il suo cane che scavava disperatamente la terra. La donna si è avvicinata e ha visto che, da sotto terra, stava spuntando un braccio… era un bimbo… ed era vivo. Yang Jiali l’ha preso in braccio e l’ha portato a casa. Ha chiamato subito i soccorsi che hanno preso il bambino e l’hanno portato nell’ospedale di Wutan Town, nel distretto di Jiangjin.

Quando è stato trovato dal cane, il piccolo aveva la bocca piena di terra ma era vivo. Le autorità hanno cominciato ad indagare e sono riusciti a risalire alla sua famiglia del bambino.

I genitori hanno dichiarato di averlo seppellito perché pensavano fosse già morto. Incredibile e difficile da credere! Adesso aspettiamo che le indagini vengano concluse e che la verità esca alla luce!

Ecco il video racconto di quello che è accaduto in Cina