Un salvataggio come nei film a Isernia

L’amore di una mamma fa miracoli e in questo caso abbiamo potuto verificarlo con fatti reali. La protagonista è una cagnolina che ha salvato la vita del suo cucciolo caduto in un dirupo, dando l’allarme e richiamando l’attenzione di una donna, residente nella zona.

Come sempre il merito a ai coraggiosi Vigili del Fuoco che, anche questa volta hanno dimostrato di avere un cuore grande e di non risparmiarsi quando si tratta di salvare una vita, umana o quella di un animale.

Ecco il video che racconta qui momenti concitati

Ma vediamo cos’è successo pochi giorni fa a Isernia. Una donna, residente nei pressi di Ponte San Leonardo, Isernia, si è svegliata per colpa dell’abbaiare incessante di una cagnolina. La donna ha deciso di andare a controllare.

La cagnolina sembrava disperata. Abbaiava forte e correva avanti e indietro, puntando verso un dirupo. La donna si è affacciata e ha potuto vedere che il cucciolo della cagnolina era caduto in quel burrone.

Ha deciso di chiamare i soccorsi immediatamente, un gesto che forse ha salvato la vita del cucciolo che da solo non ce l’avrebbe fatta a salire le pareti ripide del dirupo.

Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco di contrada Rio, guidati dal caposquadra Antenucci che con l’aiuto di attrezzatura adatta e usando tecniche SAF (Speleo Alpino Fluviale) si sono calati dal ponte “San Leonardo” nel greto del fiume “Sordo”.

Hanno individuato il cucciolo e sono riusciti a portarlo sano e salvo in superficie.

Sul posto si erano radunati alcuni residenti che hanno raccontato che il momento in cui la cagnolina ha rivisto il suo cucciolo sano e salvo è stato emozionante.

Un grazie di cuore va a questi eroi, persone meravigliose e coraggiose che non si risparmiano mai quando si tratta di salvare una vita. E un grazie anche alla donna che non ha ignorato la richiesta d’aiuto di una mamma.

 

di Redazione 1