Un’amicizia nata nell’acqua.

Non bisogna avere lo stesso aspetto per poter essere amici e i nostri amati animali lo sanno bene. Il problema è che troppo spesso gli esseri umani dimenticano questa affermazione importantissima. Eppure basterebbe imparare da loro per costruire un mondo migliore, che non sia solo un ideale ma che diventi una realtà in cui tutti si rispettano e interagiscono con amore.

Il video che stiamo per mostrarvi vuole essere una dimostrazione di quanto detto ed uno sprono alla sensibilizzazione. L’uomo che vediamo si chiama Gary Grayson. Lui si trova nelle acque al largo delle isole Scilly nel Regno Unito. Ad un tratto si avvicinano a lui due foche grigie.

Inizialmente l’uomo non capisce cosa vogliano e cosa stiano cercando di dirgli, ma poi il messaggio diventa inequivocabile. Una di loro si affianca a lui e gli strofina il muso sul naso. Poi si inarca e gli prende la mano, portandola sulla sua pancia. La piccola creatura gli sta chiedendo di essere accarezzata.

E infatti, proprio come farebbe uno dei nostri amati pelosetti, si mette a terra e continua a farsi fare le coccole con una dolcezza disarmante. E’ l’inizio di un’amicizia quello filmato in questo video, esilarante quanto tenero ed emozionante.

Noi ne siamo rimasti molto colpiti e non potevamo fare altro che condividerlo con voi. Non potrebbe esserci affermazione più vera di quella secondo la quale la diversità è solo negli occhi di chi la guarda. Vedere per credere:

Condividete queste immagini incredibili con i vostri amici e aiutateci a diffondere il senso di questo video!