10 consigli per avere una pelle di luna

 

Una pelle di luna, candida, bianca e senza discromie cutanee è il sogno di tutte. Invece noi, donne normali, ci alziamo la mattina con un aspetto non proprio da Cleopatra: macchie cutanee, nuove lentiggini, che non sono quelle cosmetiche temporanee, zampe di gallina e magari anche qualche “favoloso” foruncolo.
In realtà, la pelle è un po’ lo specchio del nostro stile di vita. Dobbiamo immaginarla come un filtro tra il corpo e l’ambiente esterno, filtro che se non curiamo con attenzione inevitabilmente tenderà a consumarsi prima del tempo. Come fare? Esistono diversi trucchetti da mettere in pratica facilmente.

Migliorare le funzionalità intestinali

Dietro a una brutta pelle possono nascondersi diversi disturbi, come la pigrizia intestinale o un piccolo scompenso della flora batterica, magari a seguito di una terapia antibiotica. Come fare? Assumere periodicamente dei probiotici ci può aiutare a mantenere una carnagione più bella.

specchio
La pigrizia intestinale e gli ormoni possono “danneggiare” la pelle

Attenzione agli ormoni

Bastano piccoli cambiamenti ormonali, che sulla nostra pelle possiamo vedere fiorire tantissimi foruncoli. Sono tipici della pubertà, dell’età dello sviluppo, ma anche del ciclo mestruale. Come fare? La pillola può essere d’aiuto.

Carenze nutrizionali

Mangiare male, consumare poca frutta e verdura o magari seguire una dieta drastica, senza la guida di un esperto. Sono tutte abitudini che possono sfavorire la naturale bellezza della nostra cute. Correggete quindi il regime nutrizionale e fate attenzione ad assumere il giusto apporto quotidiano di vitamine, minerali, acidi grassi e aminoacidi.

viso
La pelle è il nostro filtro sull’esterno

Inquinamento ambientale e alimentare

L’aria che respiriamo e il cibo che mangiano sono purtroppo inquinati. Il nostro corpo è sovraccarico di tossine e il fegato fatica a lavorare correttamente. Una volta al mese seguite una dieta detox di tre giorni e cercate di mangiare biologico, non vi cambierà la vita, ma la pelle ne beneficerà sicuramente.

Evitate i cibi che vi creano intolleranza

Non sono le intolleranze a rendere la nostra pelle più brutta, ma i disturbi che ne conseguono. Mal di testa, dolori addominali e alle articolazioni e gonfiore possono ingrigire il nostro aspetto.

pelle-chiara
Tutti i consigli per avere pelle di luna

Limitare le fibre

Sono importanti per favorire il transito intestinale, ma non bisogna esagerare. Mangiare troppe fibre può infiammare l’intestino. Qual è la dose giusta? Due carote al giorno, come snack della mattina e del pomeriggio.

Non saltare il pasto

Non mangiare non è mai una scelta intelligente, neanche per perdere peso perché si tende a far rallentare il metabolismo e a causare squilibri ormonali. E non è tutto, causa un forte stress al corpo, che a sua volta indebolisce la nostra pelle.

massaggio-viso
Massaggio del viso

Riposare

Non basta dormire la notte, ci vuole una giornata di totale riposo la settimana: bagni caldi (quello al latte come Cleopatra è una manna), sauna, una passeggiata al parco o semplicemente un bel massaggio al viso. Per chi desidera qualcosa in più, c’è la pulizia del colon.

bagno-latte
Un bagno nel latte

Aceto di riso

Macchie cutanee o una carnagione che non è perfettamente omogenea? Il classico rimedio della nonna prevede di mescolare due cucchiai di aceto di riso con un cucchiaio di acqua naturale. Poi con un dischetto di cotone tamponate la pelle del viso, evitando le zone delicate (labbra e contorno occhi). Quando avete finito la soluzione, sciacquate il viso e applicate dell’olio alle mandorle dolci.

di Mariposa