10 cose da fare se i bambini hanno la febbre

 

Panico, il bambino ha la febbre alta. Spesso i genitori sono molto preoccupati se la temperatura dei bambini cresce e commettono anche qualche piccolo errore di valutazione. Ecco perché è bene sapere cosa fare in caso di febbre dei bambini. Uno studio effettuato da Maurizio de Martino, ordinario di pediatria all’Università di Firenze, e direttore del dipartimento di Pediatria internistica ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, ci dice che la febbre alta nei bambini è motivo di panico nei genitori, che li curano in maniera sbagliata. Ecco perché, allora, dovremmo seguire 10 semplici regole. Tenetele a mente!

febbre-bambini3
Cosa fare se il bambino ha la febbre?

1. Misurate la febbre solo con un termometro elettronico digitale e solo sotto l’ascella. Il termometro rettale è spesso protagonista di piccoli incidenti.

2. Fate visitare subito il lattante che ha la febbre, per scongiurare possibili infezioni batteriche.

3. Se la febbre non passa, inutile dare l’antibiotico: se l’infezione non è batterica, non servirà a nulla.

febbre-bambini1
Spetta al pediatra somministrare farmaci anche in caso di febbre

4. Rispettate le dosi prescritte dal pediatra o riportate sul foglietto illustrativo.

5. Rispettate i tempi di assunzioni dati dal medico.

6. L’antipiretico ha effetto in 90 minuti al massimo.

7. La via di somministrazione orale è la migliore.

8. Spugnature, ghiaccio, pezzette sono inutili e controproducenti.

febbre-bambini2
No ai rimedi della nonna!

9. La crescita dei dentini non provoca febbre.

10. Attenzione alla malaria se il bambino è tornato da un paese in cui la malattia c’è ancora.

di Redazione