11 cibi per combattere la ritenzione

 

Soffri di ritenzione idrica e a fine giornata hai due gambe grosse come dei cocomeri? Se il gonfiore alle gambe è dovuto ad un rallentamento della circolazione linfatica, con l’alimentazione giusta puoi cercare di tenere sotto controllo il problema, soprattutto d’estate che con il caldo è tutto più difficile.

Per prima cosa devi sapere che l’acqua è l’unico vero alleato di bellezza per le gambe e per il corpo in generale: bere due litri di acqua al giorno diventa una regola fondamentale; in soccorso arrivano anche altri alimenti che aiutano il corpo a drenare e a eliminare i liquidi in eccesso.

Scopriamoli insieme:

Cetrioli
Ricchi di sali minerali come potassio, ferro, calcio e vitamine C, B, A , sono anche composti dal 96 per cento di acqua, dunque sono depurativi e rinfrescanti. Gli enzimi contenuti nei cetrioli aiutano l’organismo ad assimilare le proteine, purificano e disintossicano l’intestino

Ananas
È ricco di bromelina, un enzima in grado di metabolizzare le proteine più velocemente facilitando la digestione. Attenzione però, perché la parte più ricca di questa sostanza è contenuta nel gambo, il cuore dell’ananas, quello che solitamente tendiamo a eliminare e a non mangiare perché ci sembra troppo duro e immasticabile. L’anans ha anche un’azione anti-infiammatoria e facilita l’eliminazione degli edemi e dei liquidi in eccesso.

Anguria

watermelon and water splash isolated on white
Anguria

Essendo composta al 96 per cento di acqua, già di per sé rappresenta un ottimo alimento diuretico.

Asparagi
Poco calorici, sono ricchi di saponine e elevate quantità di potassio, che favoriscono l’azione diuretica e drenante.

Barbabietola
È depurativa ,mineralizzante, favorisce la digestione e stimola la produzione di bile e il sistema linfatico. È composta dal 91 per cento di acqua ed è ricca di minerali come potassio, magnesio, ferro e iodio.

Carciofi
Sono noti per le proprietà depurative e diuretiche, sono ricchi di fibre e di minerali come potassio, calcio, fosforo, ferro.

Tarassaco

tarassaco
Tarassaco

Svolge un’azione drenante e depurativa poiché favorisce la secrezione biliare e aumenta la diuresi. In particolare favorisce l’eliminazione di sostanze tossiche e metaboliti, dannosi per l’organismo. È particolarmente utile durante i cambi di stagione e in caso di eccessi alimentari.

Finocchi
Tra i vegetali meno calorici in assoluto, sono diuretici, combattono i processi fermentativi causa di gonfiori intestinali.

Tè verde

herbalteasonline
Tè verde

Noto per le sue proprietà antiossidanti, svolge anche un’importante azione drenante grazie alla metilxantina e alla teofillina.

Ribes nero
Ricco di flavonoidi, tannini, catecolamine, migliora la circolazione e ha un effetto drenante, favorendo l’eliminazione degli acidi urici in eccesso.

Daikon
Una radice appartenente alla stessa famiglia di verze e cavoli e ricca di minerali come calcio, potassio, magnesio, ferro, fosforo, e di vitamina C, vitamine del gruppo B e fibre. Oltre a essere un potente bruciagrassi, ha anche proprietà diuretiche e drenanti.

di Eliana Avolio