4 modi per rimanere svegli senza caffeina

Siete a lavoro e avete inserito ufficialmente la modalità zombie; state fissando il monitor del computer e sentite le palpebre pesanti e il cervello va a rilento. Tutto fa pensare ad una cosa: il caffè.
Aspettate un attimo, però. Non esiste solo il caffè a tenervi svegli, ci sono ben 4 modi alternativi per recuperare energia:

1. Guardare un video virale
Sintonizzarsi con qualcosa di divertente aiuta a ricaricarsi e a staccare a spina per pochi minuti: Spostare la vostra attenzione per qualche istante, impegnandosi in qualcosa di piacevole – anche se si tratta di un’attività mentale – può rompere quella sensazione di stanchezza. Se sei un fanatico di Candy Crush, anche giocare per pochi minuti può aiutare a ricaricare le energie.

2. Bere un bicchiere d’acqua
Se lavorate gran parte del giorno in giro per strada, la stanchezza può essere dovuta ad un’affaticamento muscolare. E la disidratazione aumenta questo effetto. Essere disidratati può effettivamente influenzare il modo in cui sangue arriva al cervello.
Quindi bere un bicchiere d’acqua ogni ora può aiutare moltissimo.

3. Fare una passeggiata

Alzarsi dalla poltrona e fare una piccola passeggiata all’esterno o fare due chiacchiere fuori dall’ufficio, magari godendo di un po’ di sole, può aiutare moltissimo a ricaricare la spina.

4. Mangiare della menta
Dopo circa 3 ore dai pasti, inizia una sensazione di stanchezza, dovuta alla diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue. Per combattere questa sensazione invece di fondarsi sul caffè, potreste provare a mangiare della menta e la stanchezza passerà immediatamente.

di Eliana Avolio