4 trucchi per prevenire l’acne da smartphone

In un mondo dove il cellulare viene utilizzato 24 ore su 24, per telefonare, chattare, lavorare o per stare sui social, è nato un nuovo problema di pelle ovvero l’acne da smartphone.  La superficie del telefono cellulare è infatti piena di batteri. Basta pensare a quante volte tocchiamo lo smartphone durante il giorno, dopo aver maneggiato la maniglia di una porta o dopo aver mangiato una fetta di pizza. Così, germi e batteri possono facilmente trasferirsi dal telefono al tuo viso quando si effettua una chiamata.

E con i telefoni sempre più grandi, c’è una maggiore superficie del viso che viene esposta allo sporco.  Ciò può causare un’ostruzione dei pori della pelle che può facilmente causare un aumento di acne e macchie. Ma ecco come possiamo prevenire questo problema.

1 Usa gli auricolari

Utilizza gli auricolari per telefonare. E’ il modo più semplice per non mettere a contatto la pelle del nostro viso con la superfice dello smartphone.

Acne da smartphone
Acne da smartphone

2 Pulisci lo smartphone

Usa un panno in microfibra per pulire il telefono ogni giorno, per rimuovere lo sporco, anche quando ti sembra pulito. Germi e batteri non sono visibili a occhio nudo.

3 Tieni il cellulare a distanza

Quando avvicini lo smartphone al viso, non esercitare alcuna pressione.  Premendo il telefono contro la pelle si può causare l'”acne meccanica”: quando avviene la pressione sulle ghiandole sebacee in realtà vengono stimolate, facendo aumentare la produzione di sebo.

4 Detergi la pelle

Pulire e trattare la pelle con prodotti anti-acne, concentrandovi sulle guance e il mento.

 

di Marianna Feo