5 cattive abitudini che rovinano la nostra pelle

Si parla sempre dell’importanza di una beauty routine corretta, siamo tempestate ogni giorno da articoli e post ad hoc che ci suggeriscono cosa fare per avere una pelle perfetta, ma nel concreto, nonostante tutta la buona volontà, chi riesce davvero a mettere in pratica tutti i consigli che leggiamo in giro sulla skincare?

Dopo una giornata infernale al lavoro, l’ultima cosa che abbiamo voglia di fare è dedicare le poche energie che ci sono rimaste alla beauty routine, ma anche se nel quotidiano non riusciamo a fare chissà cosa per prenderci cura della nostra pelle, possiamo almeno provare a fare il minimo indispensabile in modo da non peggiorare le cose.

Basta lasciarsi sopraffare dalla pigrizia, è ora di dire addio alle cattive abitudini! Ci sono degli sbagli imperdonabili che tutte noi commettiamo e che in genere tendiamo a sottovalutare: andare a letto ancora truccate, non struccarsi come si deve, non bere abbastanza acqua, dormire poco o sempre nella stessa posizione, ma voi lo sapevate che questi errori possono avere gravi ripercussioni sulla vostra pelle?

n.1 Andare a letto ancora truccate

nuovo
Gli struccanti da scegliere per rimuovere il make up in modo efficace

È successo a tutte almeno una volta e probabilmente capiterà ancora in futuro di non avere alcuna voglia di struccarsi e decidere di andare a dormire truccate. Questo può essere un grosso problema per la pelle perché il make up, tenuto sul viso per tutta la notte, rischia di disidratare la pelle, ostruire i pori e causare arrossamenti e segni di invecchiamento cutaneo. Perché correre ai ripari quando è troppo tardi se possiamo evitare il problema struccandoci? In fondo servono solo un po’ di buona volontà e i prodotti giusti che ci aiutano a rendere l’operazione di démaquillage meno noiosa.

Nell’immagine: Hydra-Essential, l’acqua micellare di Rexaline (16 €) – Acqua micellare struccante di Sephora (14,50 €) – Salviette struccanti di Sephora (6 €) – Salviette struccanti Fiori Rari di L’Oreal (3 €) – Take the Day Off, lo struccante di Clinique (22 €).

n.2 Non struccarsi come si deve

2
I prodotti di bellezza da inserire nella beauty routine

Non basta trascinarsi davanti allo specchio e rimuovere il make up frettolosamente, struccarsi come si deve è importante se si ha a cuore la salute della pelle e, anche quando la stanchezza la fa da padrone, dedicarsi a una meticolosa pulizia del viso è fondamentale. È uno sforzo in più ma ne vale la pena. Se con la prima passata di struccante eliminerete il trucco solo in superficie, la seconda è indispensabile per rimuovere ogni traccia di polveri e particelle di smog. Dopo lo struccante, provate a usare un detergente, un gel o un tonico: la vostra pelle riceverà una coccola in più.

Nell’immagine: Purefect Skin di Biotherm (18,90 €) –  Tonico Fiori Rari di L’Oreal (5,99 €) – Wash-Off Facial Cleanser di Human + Kind (4,50 €) – Huile Douceur Démaquillante Express di Dior (33 €) – Gel Netto Yant Eclat Du Jour di Clarins (14,50 €).

n.3 Non bere abbastanza acqua

3
E’ importante bere molto per evitare la disidratazione cutanea

Sappiamo tutte quanto è importante bere molto durante il giorno e conosciamo benefici che questo ha per la nostra salute, ma nonostante questo in inverno facciamo sempre fatica a bere i due litri d’acqua che tutti gli esperti raccomandano. Occorre fare uno sforzo se vogliamo garantire all’organismo l’idratazione di cui ha bisogno e avere una pelle sana e un viso dall’aspetto più giovane.

n.4 Dormire nella posizione sbagliata

4
Dormire nella posizione giusta è fondamentale per non svegliarsi con le rughe sul viso

Tendete a dormire tutta la notte a pancia in giù? Aspettatevi di svegliarvi con tante piccole rughe! È tutta colpa del viso che è rimasto schiacciato sul cuscino troppo a lungo. Urge una soluzione! Se non proprio non riuscite a prendere sonno in altro modo, provate almeno a cambiare posizione durante la notte. Trovate degli stratagemmi.

n.5 Non dormire abbastanza

5
Dormire tanto fa bene alla nostra pelle

Sapete qual è uno dei segreti di bellezza delle star dalla pelle perfetta? Dormire ogni notte per 8 ore di fila. Di notte infatti le cellule si rinnovano più rapidamente e anche i trattamenti di skincare sono più efficaci visto che la pelle del viso non è sottoposta allo stress degli agenti esterni con cui invece deve fare i conti durante il giorno. Chi, per un motivo o per un altro, non riesce proprio ad andare a letto presto dovrebbe provare con le tisane rilassanti che conciliano il sonno o a scaricare una delle tante app che aiutano a dormire meglio.

 

di Valeria Ricca