5 cibi che stanno rovinando i vostri denti

 

Sappiamo tutti che le caramelle e la soda non fanno bene ai nostri denti, ma gli zuccheri e gli acidi in agguato in altri alimenti, apparentemente innocui (anche se sani) possono minare la vostra igiene orale.
Ecco 5 cibi che non pensavate potessero rovinare i vostri denti:

Succhi di frutta

succhi-di-frutta
Succhi di frutta

I succhi di frutta hanno un alto contenuto di zuccheri che non li rende meno dannosi del cioccolato. Questi zuccheri vengono consumati dai batteri presenti nella gola e convertiti in acido che consuma lo smalto e può causare carie.
La soluzione: Utilizzate una cannuccia per aiutare a tenere lontane le superfici dei denti. Assicuratevi di lavarvi i denti dopo almeno 45 minuti dall’assunzione del succo di frutta: spazzolare i denti immediatamente dopo è sbagliato perché l’acido ha ammorbidito lo smalto e può lasciarli ancora più vulnerabili ai danni.

Vitamine masticabili

come-realizzare-originali-animaletti-con-le-caramelle-gommose_c304772f5c983c0660f5d1af864712df
Vitamine masticabili

Hanno un sapore proprio come quello delle caramelle gommose. Ricche di zuccheri, aderiscono ai denti così bene che sono praticamente destinate a causare la carie.
La soluzione: prendere le vitamine in forma di pillole.

Salsa barbecue

come-preparare-la-salsa-barbecue_8fe3e86eb4b01d3f999d24af20f08f48
Salsa barbecue

La maggior parte delle persone non si rende conto che la salsa barbecue è potenzialmente dannosa perché cambia la colorazione dei denti e contribuisce al loro deterioramento se viene consumata molto spesso.
La soluzione: Prima di mangiare la carne condita con salsa barbecue, applicate un sottile strato di vaselina sui denti per creare una barriera tra la salsa e il vostro smalto.

Frutta secca

l_importanza_di_frutta_secca_e_semi
Frutta secca

Mentre alcuni tipi di frutta fresca sono effettivamente considerati buoni per i denti (si pensi alle mele o alle pere), la frutta secca no. Questo spuntino nutriente è ricco di fibre che intrappolano lo zucchero intorno ai denti come fanno le caramelle gommose.
La soluzione: utilizzate il filo interdentale tra i denti subito dopo aver mangiato frutta secca per sbarazzarsi di qualsiasi residuo zuccherino.

Vino bianco

come-scegliere-un-buon-vino-bianco_9e09e79ae6084c8e65a4adb9be2923ca
Vino bianco

Il vino rosso tende a colorare i denti, ma l’acido presente nel vino bianco corrode lo smalto dei denti e li lascia vulnerabili alle macchie di altri alimenti o bevande .
La soluzione: mangiare più formaggio con il vino! È ricco di proteine, calcio e fosforo, ognuno dei quali può contribuire a tamponare gli acidi del vino nella bocca. Un approccio meno calorico: gargarismi con acqua dopo aver bevuto vino per lavare via un po’ l’acidità.

di Eliana Avolio