5 cose che possiamo fare per combattere il tumore al seno

 

Il tumore al seno colpisce moltissime donne, troppe donne, in tutto il mondo. Per fortuna la ricerca ha fatto passi da gigante, ma per far sì che le cure possano essere efficaci la neoplasia deve essere diagnosticata il prima possibile ed è per questo che la prevenzione è importante. Ottobre è proprio il mese della prevenzione del tumore al seno, che colpisce nell’arco della vita una donna su otto: è il tumore più frequente tra le donne e in Italia si stima che ogni anno ne vengano colpite 50mila.

Il tumore al seno colpisce 50mila donne in Italia ogni anno
Il tumore al seno colpisce 50mila donne in Italia ogni anno

La sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è in costante aumento ed è passata negli ultimi 20 anni dal 78 all’85,5%. Cosa possiamo fare noi ogni giorno per poter combattere questa malattia? Possiamo fare almeno 5 cose:

1. Fare dei controlli

A ogni età il giusto controllo: a 30-40 anni la visita annuale dal ginecologo, dai 40 ai 50, oltre alla visita dal ginecologo, anche esami specifici in caso di famigliarità, mentre oltre i 50 andrebbe fatta anche una mammografia ogni due anni.

2. Stile di vita sano

Non fumate, fate attività fisica, mangiate sano e tanta verdura, allattate i vostri figli fino al sesto mese e oltre.

La prevenzione prima di tutto!
La prevenzione prima di tutto!

3. Tenete sotto controllo il seno

Controllate sotto la doccia se notate dei noduli all’interno del seno o se il capezzolo si è modificato, se ci sono arrossamenti, ispessimenti della pelle, se perdete sangue o siero.

4. Informatevi

Chiedete un consiglio al vostro ginecologo, su ogni dubbio che avete: informarsi è il primo passo per una sana prevenzione.

5. Aiutare la ricerca

I ricercatori stanno studiando nuovi strumenti di screening per la diagnosi precoce, stanno studiando i meccanismi alla base del cancro e stanno mettendo a punto nuovi farmaci mirati. Noi possiamo aiutare ogni giorno la ricerca. Ad esempio partecipanto alla campagna BCA – Breast Cancer Awareness, di The Estée Lauder Companies insieme ad Airc, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Se acquisterete i prodotti che aderiscono all’iniziativa (AVEDA – BCA Hand Relief with Beautifying Aroma, BUMBLE & BUMBLE – Pret-à- Powder, CLINIQUE – Dramatically Different Moisturizing Lotion+, DARPHIN – Intral Redness Relief Soothing Serum, ESTÉE LAUDER – Advanced Night LAB SERIES Skincare For Men – AGE RESCUE + Face Lotion, Repair Synchronized Recovery Complex II, LA MER – The Lip Balm,) il gruppo devolverà 5 euro all’Airc nel mese di ottobre!

di Redazione