5 errori da non fare quando ci si trucca le labbra

 

Non è sempre facile sapersi truccare bene, a volte si compiono degli errori clamorosi anche in buona fede. Le labbra sono spesso vittime di questi errori del make up, proprio nella zona labbra vediamo degli errori che potrebbero starci con un neofita, ma che purtroppo spesso notiamo anche in persone che sono anni che si truccano. Il che è indice di un problema di fondo, mancano proprio le basi. Questi sono dunque cinque errori da non fare quando ci si trucca le labbra:

1) rossetto: il colore va scelto basandosi sul colore della nostra carnagione e dei capelli, in modo da evitare contrasti assurdi. Inoltre i toni del rosso richiedono un pennello per essere applicati omogeneamente, mentre i colori nude sono più facili da applicare

Come truccare le labbra
Come truccare le labbra

2) matita: ricordatevi che serve per delineare le labbra, senza possibilmente sbavare il rossetto. E dovete sfumarla verso l’interno delle labbra, non lasciare una linea netta di stacco fra matita e rossetto in stile disegno di bambino di 5 anni

3) matita e rossetto: devono avere possibilmente la stessa tonalità, lo stacco non deve essere eccessivamente netto. A meno che non si sia a Carnevale o ad Halloween

4) glitter: non vanno sparsi su tutta la faccia, altrimenti assomigliate a una pallina dell’albero di Natale. E mescolateli con un gloss per riuscire ad applicarli meglio ed evitare grumi

5) gloss: per evitare che si spalmi ovunque, applicatelo partendo dal centro delle labbra verso l’esterno. E se è troppo fluido, picchiettatelo delicatamente col dito

di Laura Seri