5 modi per essere più tolleranti

 

Lo sapevate che oggi è la Giornata Internazionale della Tolleranza? Mai come in questo momento, si tratta di una parola importante, con un significato profondo che dovremmo insegnare ai nostri figli, per sperare in un futuro migliore. Tolleranza significa rispettare gli altri, ascoltari, comprenderli, essere più aperti al prossimo, alle differenze, accettare tutti e, ovviamente, rispettare e chiedere di essere rispettati. Come possiamo fare per essere noi stessi, ogni giorno, nelle nostre vite, più tolleranti? Ecco 5 consigli preziosissimi.

tolleranza1
Per essere tolleranti bisogna rispettare le differenze

1. Non imporre mai la tua idea

Sii aperto a posizioni differenti, accetta il pensiero degli altri, rispetta le idee altrui come vorresti che le tue fossero rispettate. Nessuno possiede la verità assoluta.

2. Aprite le vostre menti

Non chiudetevi in voi stesse: bisogna avere una mente aperta, senza mai giudicare, ma sempre cercando di capire. Questo non vuol dire non rispettare il proprio credo, anzi!

tolleranza2
E bisogna aprirsi al mondo!

3. Mettiamoci nei panni dell’altro

Solo in questo modo potremo capire chi ci sta vicino ed essere più tolleranti.

4. Siate curiosi

Essere curiosi, aprirsi al mondo, andare a conoscere l’altro: solo così saremo davvero rispettosi e tolleranti.

5. Sicurezza in voi stessi

Se siete sicuri di voi, di chi siete, di quello in cui credete, potrete più facilmente aprirvi agli altri e al mondo: le nostre insicurezze non ci portano mai a niente di buono!

di Redazione