5 regole d’oro per usare la matita per le labbra

Come il mascara, anche la matita per le labbra quando non è applicata in modo corretto rende troppo evidente il trucco. La sua applicazione serve a definire il contorno della bocca, migliorandolo. La matita per le labbra, inoltre, aiuta ad evitare le sbavature del lip gloss e del rossetto. Ecco per voi le 5 regole d’oro da rispettare quando si applica la matita per le labbra.

1 La matita non dovrebbe mai essere troppo scura rispetto al rossetto

Se avete il rossetto color carne evitate di contornate le labbra con una matita troppo scura. Quest’ultima deve essere al massimo di una tonalità più scura del vostro colore naturale delle labbra oppure di una tonalità più scura o più chiara del lip gloss o del rossetto applicato. Per non sbagliare, potete optare sempre per una matita neutra, da usare anche come base per il rossetto.

2 Il contorno labbra deve essere dolcemente definito con una matita a punta morbida

Le matite con punte arrotondate offrono una definizione più bella. Appuntate la matita per le labbra, poi arrotondate la punta passandola prima sul palmo della vostra mano.

Rossetto
Matita per le labbra: come si usa

3 Non calcare troppo il contorno labbra

Passate la matita sul vostro contorno labbra senza sforare troppo dalla linea naturale, mantenendovi  leggermente al di sopra se si vuole evidenziare un pò di più la bocca.

4 Non sbagliate l’arco di Cupido

Per definire la curva del labbro superiore, che si trova in corrispondenza del naso, usa una matita un pò più dura da sfumare poi con una spugnetta.

5 Usa la matita per le labbra anche come rossetto opaco

Usare la matita come rossetto può facilitarvi il make up labbra,  poichè potrete definire e riempire la bocca con un unico prodotto. Inoltre, passare la matita all’interno delle labbra è utile anche per fissare il lip gloss.

Un consiglio:

Per evitare di creare l’effetto “anello” attorno alla bocca, sfumare sempre la matita  insieme al rossetto.

 

di Marianna Feo