6 errori da evitare quando ci si trucca sui mezzi pubblici

 

Alzi la mano chi almeno una volta si è truccata nel tragitto casa-lavoro o casa-scuola? Immaginiamo un folla di manine sventolanti. Lo stereotipo della donna che si trucca in macchina al semaforo è più di un luogo comune, è una realtà. Noi signore, però, sappiamo fare anche di peggio: c’è chi si mette la matita in treno, chi stende sapientemente il rossetto in metropolitana e chi invece si pettina in ascensore.

Essere puntuali e non rinunciare neanche a 5 minuti di sonno obbliga a un certo ingegno e il make up in questo senso ci viene incontro. Attenzione, però, perché spesso tra una curva e una frenata improvvisa del treno, si commettono diversi errori e il nostro trucco crea un improvviso effetto Panda, decisamente antiestetico. Inoltre, la nostra performance cosmetica può innervosire i nostri compagni di viaggio. Ecco quindi gli errori da non commettere.

Attenzione all’igiene

igienizzante
Igienizzante per le mani

Prima di truccarvi, dovete avere le mani pulite. Sicuramente avete toccato il biglietto, magari un sedile o una maniglia per mantenervi in equilibrio. Usate un igienizzante in gel prima di tirare fuori dalla borsa la trousse del makeup.

Evitare il rossetto

truccarsi in macchina
Mettere il rossetto su un mezzo in movimento è pericoloso

Siete convinte di avere una mano ferma proprio come quella del chirurgo, eppure mettersi il rossetto sul treno mentre si è in piedi in mezzo agli altri pendolari non è un’operazione facile: si sbava e puntualmente si macchiano i denti. La soluzione? Usate un balsamo colorato da applicare con il dito.

Non usare la matita

Che sia per le labbra o per gli occhi, la matita non si può usare su un mezzo in movimento. È troppo rischioso. Non date ovviamente fastidio a nessuno, ma potreste creare dei segni grafici indesiderati difficili da pulire tra una fermata e l’altra. Per gli occhi, solo un velo di mascara e un po’ di ombretto chiaro tamponato con il polpastrello.

Non esagerare con il profumo

spruzzare profumo
Evitare di spruzzare il profumo

Non c’è nulla di peggio, la mattina, che fare il viaggio con accanto una persona profumatissima. Ci sono persone che soffrono gli odori forti e hanno improvvise emicranie. Inoltre non è per nulla educato iniziare a spruzzare all’impazzata. Usate un profumo solido o con applicatore roll on, decisamente più discreti.

Non mettersi lo smalto e non tagliarsi le unghie

strisce-mani
Smalto in strisce adesive

Ci sono persone che fanno anche questo e il risultato è spesso drammatico, non solo per le unghie, ma anche per i vestiti. Strisciate di smalto ovunque. Non è tutto, la manicure fai da te in treno è davvero cafona, in più lo smalto puzza. Se proprio non potete trattenervi, usate lo smalto adesivo: sono degli sticker colorati che si applicano direttamente sulle unghie.

Non utilizzare la lacca o il gel

spray capelli
Vietati gli spray per capelli

Ci sono prodotti che devono essere banditi durante il tragitto sui mezzi, proprio come lo spray per capelli. Se state cercando di togliere il classico effetto elettrico invernale o volete lisciare le chiome, non dovete far altro che passare nei capelli le vostre mani sporche da un leggerissimo velo di crema idratante.

 

 

di Mariposa