6 falsi miti sulla salute che vi faranno ricredere sulle vostre abitudini

Siamo cresciuti con alcune convinzioni mediche e di salute che sono dure a morire, ma spesso queste teorie non sono supportate da studi scientifici che ne provano l’effettiva efficacia. Ecco, allora, 6 falsi miti sulla salute che forse sarebbe bene abbandonare una volta per tutte e o che sarebbe meglio tarare meglio sulle nostre reali esigenze.

Acqua e sapone per lavarsi le mani bastano e avanzano!

1. Quanti bicchieri di acqua dobbiamo bere ogni giorno

Dal 1945 si dice 8 bicchierei, pari a 2 litri e mezzo di acqua al giorno. Ma attenzione, tutto dipende da quello che mangiamo, da dove viviamo, da quanto si suda, non c’è un limite universale per tutti.

2. Saponi disinfettanti per lavarsi le mani

Se pensate che negli USA sono stati banditi, forse il dubbio che non siano più efficaci dei saponi normali ci viene!

3. Fare stretching prima di fare sport

Pare che non sia così efficace per ridurre i problemi muscolari o migliorare le prestazioni. Meglio un riscaldamento graduale.

4. Filo interdentale

Anche questo strumento “di tortura” per i nostri denti, pare non sia il massimo per l’igiene orale. Non ci sono prove scientifiche a supporto di tali teorie.

5. 5 porzioni di frutta e verdura al giorno

Anche questo falso mito è da sfatare. O meglio, mangiare tanta frutta e verdura fa bene, ma comunque le dosi dipendono da persona a persona e occhio alle porzioni!

6. Vitamina C

Fa bene alla salute… Contro il raffreddore… Ma le prove della sua efficacia non ci sono a livello scientifico!

Fonte: Focus

di Redazione