7 buoni motivi per mangiare burro

 

Il burro fa male alla salute… Anzi no, fa proprio bene e tanti sono i suoi benefici. A dirlo non sono i produttori di burro, ma alcuni studiosi, nutrizionisti ed esperti di cucina, che nell’anno dell’Expo 2015 vogliono riabilitare questo grasso di origine animale per troppo tempo discriminato. Il burro fa parte della tradizione culinaria mediterranea e secondo gli esperti i benefici sull’organismo sono notevoli.

Tutti i benefici del burro
Tutti i benefici del burro

Pierluigi Rossi, medico specialista in Scienza dell’Alimentazione, in un convegno organizzato dal Gruppo Brazzale (uno dei caseifici storici italiani) ci spiega quali sono i benefici di questo alimento naturale:

1. Per il suo carattere nutrizionale è ben tollerato anche da chi soffre di allergie alimentari.
2. E’ un alimento ben digeribile.
3. Ha poco lattosio.
4. E’ ricco di vitamine fondamentali come la A, la E e la K. E’ anche uno dei pochi alimenti a contenere la vitamina D.
5. Il burro contiene acidi grassi come omega 3 e omega 6 che contribuiscono alla crescita e al rinnovo delle cellule, ideale dunque per bambini e adolescenti.
6. E’ utile per chi fa attività fisica, perché rappresenta un aiuto fondamentale per i muscoli, grazie agli acidi grassi saturi che producono energia e mantengono costante la temperatura del corpo.
7. 10 grammi di burro forniscono meno calorie rispetto all’olio extravergine di oliva, 75 calorie contro 90.

di Redazione