7 modi per lavare il viso senza sapone

 

Lavare il viso senza il sapone non è un azzardo e non è neanche sinonimo di mancanza di igiene. È vero, siamo bombardati di messaggi pubblicitari: esistono prodotti per ogni angolo del nostro corpo, detergenti di tutti i generi e tipi e per tutte le pelle. Non sempre però questi saponi sono realmente necessari e soprattutto non siamo obbligati realmente ad acquistarli. A volte possono essere semplicemente superflui. Uno studio apparso su The Wall Street Journal e realizzato dagli esperti dell’American Academy of Dermatology ha dimostrato che il sapone tende ad alterare l’equilibrio del film idrolipidico del nostro volto.

Inoltre, ingredienti come il laurilsolfato di sodio, presente in molti detergenti – spesso di bassa qualità – sono correlati a un’incidenza maggiore di rischio cancro. Aggiungiamo poi un altro dettaglio: fastidi come bruciore, prurito, pelle che tira sono tipici quando si utilizza un sapone non ben tollerato dalla nostre cute. Ecco quindi qualche consiglio per superare questi problemi e coccolare la nostra pelle senza prodotti chimici. E chi può dirlo, magari possono essere utili anche per risparmiare.

Latte

Latte di cammella
Latte di cammella

Il detergente per eccellenza è il latte, tanto amato anche da Cleopatra. Potete scegliere quello di asina, di capra, di cammella o del semplice latte vaccino, che trovate in ogni supermercato (purché sia intero). L’acido lattico è ideale per rimuovere delicatamente le cellule morte, mentre le proteine del latte e i grassi sono utili all’idratazione cutanea. Come si usa? Potete massaggiarlo sulla pelle e poi sciacquare con acqua tiepida. Se avete la pelle molto secca, aggiungete un uovo sbattuto o dell’aloe vera.

Zucchero

Combattere l'insonnia
Zucchero bianco

Anche lo zucchero può essere un ottimo detergente. Quello che dovete fare è utilizzarlo macinato finemente o potrebbe risultare troppo abrasivo per la pelle del viso. Unite un cucchiaio di questa dolce sostanza, con un cucchiaio di olio, di oliva o di cocco. Si potrebbe anche aggiungere dell’aloe vera se la cute è molto grassa.

Farina d’avena

Latte d'avena
Avena

La farina d’avena è uno dei migliori detergenti naturali che si nascondono nella vostra dispensa. La texture morbida esfolia delicatamente: potete quindi realizzare dei meravigliosi gommage per il vostro viso. Come si usa? Avete bisogno di polvere di avena (vi basterà macinare i fiocchi). Mescolate una piccola quantità di acqua, un cucchiaio di olio e un cucchiaio di polvere di avena. Massaggiate la pelle e risciacquate con acqua tiepida.

Limoni

limone
Limoni

Questo agrume è ideale in caso di pelle grassa e soprattutto se non avete l’acne. Combinate in una tazzina il succo di limone con un vasetto di yogurt. Potrete rimuovere delicatamente tutte le impurità e lasciare comunque la pelle sufficientemente idratante. È un prodotto molto rinfrescante e ideale per rilassare la cute dopo una giornata di stress, causato da make up o dagli agenti chimici.

Miele

latte e miele copertina
Miele

Il miele è un cosmetico umettante, ciò vuol dire ideale per mantenere ben idratata la cute. Inoltre, ha proprietà curative sorprendenti, soprattutto se soffrite di eritema, acne e arrossamenti. Per un ottenere un gel detergente schiumogeno, combinate ½ tazza di miele con un cucchiaio di sapone di Marsiglia (quello grezzo che trovate in vendita in saponette dal colore verde).

Papaya

prova 6
Papaya

La papaya è ricca di vitamina B, C, carotenoidi, enzimi e minerali. Può essere quindi il frutto ideale per coccolare la pelle, detergerla in profondità e al tempo stesso contrastare l’invecchiamento cutaneo. In che modo? Prendete una fetta di papaya matura e schiacciatela molto bene con un forchetta, aggiungete poi un cucchiaio di miele e uno di yogurt. Massaggiate questa maschera sul viso e poi lavatelo con acqua tiepida.

Olio di cocco

Combattere il fungo della candida
Olio di cocco

Questa è sicuramente la soluzione più facile e comoda. L’olio di cocco è noto per avere numerose proprietà cosmetiche ed essere un eccellente idratante. Per detergere il viso, applicate un po’ di olio su un dischetto di cotone e poi passate la pelle, rimuovendo le impurità. Applicate poi sul viso un panno inumidito di acqua tiepida e lasciatelo in posa una decina di minuti, infine sciacquate con acqua fresca.

Foto Crediti: newhealthadvisor.com

di Mariposa