9 motivi per consumare più olio d’oliva

 

L’olio extra vergine di oliva è davvero buono, ma fa anche bene alla salute. Non a caso è il protagonista della dieta mediterranea, che è considerata la migliore a livello internazionale. La dottoressa Sonia Bolognesi, biologa nutrizionista, collaboratrice Studio ABR, ci spiega che è davvero perfetto per la nostra salute, perché ha un rapporto ottimale tra acidi grassi essenziali omega-6 e omega-3, è ricco di omega 6, acidi grassi importanti nella regolazione del colesterolo LDL, e di omega 3, importanti per la salute dei vasi sanguigni.

L'olio d'oliva è un toccasana per la salute!
L’olio d’oliva è un toccasana per la salute!

Perché, dunque, dovremmo usare più olio d’oliva nelle nostre diete? Ecco nove motivi per farlo:

1. Aiuta a mantenere nel range ritenuto fisiologico i valori lipidici nel sangue.

2. È fonte di acidi grassi essenziali (chiamati cosi perché l’uomo non ha il corredo enzimatico per sintetizzarli e deve quindi introdurli attraverso la dieta).

3. Grazie ai polifenoli in essi presenti, aiuta a prevenire il picco glicemico post prandiale, agendo sull’alfa amilasi (rallentandola), di conseguenza l’insulina sarà secreta in maniera minore.

4. È un alleato nella prevenzione di malattie cronico degenerative come i tumori.

5. Fa bene alla pelle e ai capelli.

6. Combatte lo stress ossidativo e la formazione dei radicali liberi, grazie al contenuto di antiossidanti presente in esso.

7. Essendo di natura lipidica, vitamine liposolubile presenti nel cibo, sono facilmente più assimilabili e biodisponibili.

8. Rende più appetibile il piatto, esaltandone le qualità organolettiche.

9. È tanto buono!

di Redazione