9 rimedi naturali contro le afte in bocca

Le afte in bocca sono veramente fastidiose, si possono formare su labbra, guance o lingua. Le cause possono essere diverse, un sistema immunitario indebolito, virus, una carenza di vitamine, problemi ormonali, visite dal dentista per interventi, stress o traumi. A volte non solo provocano dolore, ma possono essere accompagnate anche da febbre. Se soffrite di afte in bocca, potete chiedere al vostro medico se affiancare alla terapia tradizionale anche qualche rimedio naturale.

L'aloe aiuta in caso di afte in bocca
L’aloe aiuta in caso di afte in bocca

Questi sono alcuni rimedi naturali e casalinghi che potete usare in caso di afte in bocca:

1) aloe: si applica il gel contenuto nelle foglie direttamente sulle afte in modo da ridurre il dolore e dare sollievo immediato

2) liquirizia: basta anche solo mangiare le caramelle alla liquirizia per accelerarne la guarigione

3) propoli: aiuta a ridurre il fastidio provocato dalle afte

4) sale: qualcuno spalma anche del sale sulle afte, ma attenzione che brucia

5) aglio: ha proprietà antivirali che aiutano in caso di afte provocate da virus

6) tè nero: si riutilizza la bustina usata nell’infusione sull’afta, tenendo premuto per qualche minuto

7) oli essenziali: diluiti in acqua possono essere usati come spugnature locali o per fare i gargarismi. Vanno bene la malva, il rabarbaro, la salvia e l’amamelide

8) tea tree oil: si applica sull’afta

9) bicarbonato di sodio: mescolato con un po’ di acqua si possono fare sciacqui giornalieri

Foto: Flickr

di Laura Seri