A cosa serve mettere i fogli d’alluminio sui capelli

I fogli di alluminio possono esserci utili per la bellezza dei nostri capelli. Tra le proprietà di questo materiale, vi è il fato di essere un perfetto isolante, per cui essenziale se vogliamo che i prodotti applicati sulle ciocche si mantengano senza mescolarsi ad altre sostanze. L’alluminio inoltre mantiene il calore, per cui può aiutare ad evitare il surriscaldamento del capelli. Per queste ragioni, i fogli di alluminio possono servire in vari modi ai nostri capelli.

Per fare i ricci

Con l’alluminio possiamo ottenere dei riccioli perfetti. Avrete solo bisogno di una piastra per stirare i capelli e di alcuni fogli di alluminio lunghi 35 cm. Si procede in questo modo: separate le ciocche, spruzzate la lacca e, dopo qualche minuto, arrotolatele una per una nei fogli di alluminio. Schiacciate la carta stagnola con la piastra a massima temperatura. Dopo che il foglio di alluminio si sarà raffeddato, rimuovetelo. I ricci saranno ben definiti.

Carta stagnola

 

Per idratare

I fogli d’alluminio sono ideali anche per fare delle maschere idratanti per i capelli secchi. Quando l’avrete applicata dalla radice alle punte, collocate la parte opaca della stagnola sulla testa per circa 30 minuti. Dopodichè, togliere i fogli e  lavare la testa. Con la stagnola aumenterete i risultati della maschera. La brillantezza e la morbidezza che otterrete saranno maggiori.

Per decolorare

Quando le mèches si riscaldano avvolte nei fogli, la cuticola si apre, pertanto la decolorazione agisce con molta velocità. Per eseguire questo procedimento, sia per quanto riguarda la suddivisione delle ciocche sia il tempo in cui potete applicarli senza macchiare i capelli, dobbiamo però affidarci a un professionista.

 

 

di Marianna Feo