Abbronzatura naturale: 3 creme solari fai da te

 

Con l’arrivo dell’estate, viene voglia di sdraiarsi al sole e cominciare a prendere le prime tintarelle.
Tuttavia, una sana abbronzatura necessita di un’esposizione al sole molto attenta e l’utilizzo di buoni prodotti per la nostra pelle.
Dobbiamo quindi essere attente ai prodotti che scegliamo in commercio, poiché contengono sostanze tossiche che se da un lato svolgono un’azione protettiva contro i raggi UV, dall’altro hanno effetti negativi e dannosi sulla nostra pelle.

Se volete preparare da voi una crema solare al naturale, seguite queste semplici ricette, che hanno tutte di base l’ossido di zinco, poiché questo funziona come un vero e proprio schermo solare, capace di riflettere i raggi UVA e UVB, evitando così che danneggino la pelle.

Ricordatevi che per ottenere un fattore di protezione superiore a 20 dovrete usare almeno il 25% di ossido di zinco, nella quantità totale del vostro preparato, e così via per ottenere fattori più alti.
Cercate di seguire correttamente tutti gli accorgimenti necessari, perché le creme solari fai da te, non sempre garantiscono una valida protezione dai raggi UV.

1) Olio di cocco, cera d’ api, ossido di zinco

Coconut with jasmine
Olio di cocco

Cosa serve

– 1/4 tazza di olio di cocco
– 5 cucchiaini di ossido di zinco puro
– 1 cucchiaio di cera d’api
– 3 cucchiai di gel aloe vera
– 1/2 bicchiere di acqua
– 10 gocce di estratto di noce di cocco

Preparazione

Scaldate a bagnomaria l’olio di cocco insieme alla cera d’api fino a farli sciogliere, poi togliete dal fuoco, aggiungete le gocce di estratto di noce di cocco e versate il composto in una ciotolina.

Aggiungete la polvere di ossido di zinco evitando di inalarla.

Scaldate a parte l’acqua insieme all’aloe vera e aggiungete la miscela al composto realizzato in precedenza.

2) Olio di mandorle, olio essenziale al sandalo

Almond
Olio di mandorle

Cosa serve

– 250g di un olio biologico di mandorle
– 30g di cera d’api naturale
– 1 cucchiaino di ossido di zinco puro
– 2 gocce di olio essenziale di sandalo

Preparazione

Dopo aver sciolto la cera d’api nel microonde alla massima potenza per pochi secondi, aggiungete nello stesso contenitore gli altri ingredienti, mescolando fino all’ottenimento di una crema fluida che avrà anche proprietà idratanti sulla vostra pelle.

3) Burro di karitè, gel aloe vera

Shea butter and nuts in bowl
Burro di karitè

Cosa serve

– 250g di burro di karitè
– 3 cucchiai di gel aloe vera
– 1 cucchiaio di ossido di zinco puro

Preparazione

Una volta sciolto il burro di karitè nel microonde, aggiungete gli altri ingredienti, mescolandoli fino a che non avrete ottenuto una crema compatta

Consigli utili

– Conservare sempre la crema in un luogo fresco e asciutto, all’interno di una boccetta di vetro o contenitore
– Ripetere frequentemente l’applicazione della crema sulla pelle, soprattutto dopo i bagni in acqua, per garantirne l’efficacia
– Evitare l’esposizione prolungata al sole, soprattutto durante le ore più calde

Dove acquistare l’ossido di zinco?

Potete acquistarlo online o al supermercato nel reparto articoli per neonati

 

di Rory