Acari, le 4 stanze della casa dove ce n’è di più

 

Gli acari della polvere sono subdoli: sappiamo che sono responsabili del 50% delle allergie respiratorie, ma sappiamo anche che liberarci di loro è praticamente impossibile. Non si possono vedere a occhio nudo e sono presenti ovunque nelle nostre case, soprattutto nelle stanze più umide e nei luoghi dove si annida maggiormente la polvere, come materassi, tappeti, divani, coperte. Simili a dei piccoli ragnetti, sono un vero e proprio incubo. Ma lo sapete quali sono le stanze dove sono presenti maggiormente? ALK Abellò ci dà i suoi consigli per liberarcene stanza per stanza:

Pulite bene la camera da letto
Pulite bene la camera da letto

1. Camera da letto

Cambiate le lenzuola una volta a settimana
Fate prendere aria al letto ogni mattina
Scegliete una rete con doghe in legno
Evitate piumoni in piuma naturale
Lavate la biancheria da letto ogni due settimana a 60 gradi o più.

2. Salotto

Passate l’aspirapolvere una volta a settimana
Pulite i pavimenti e gli oggetti a rischio
Preferite parquet e linoleum alla moquette
Lavate tende e cuscini a 60 gradi.

3. Camera dei bambini

Riducete i giocattoli, libri e giornalini in giro, mettendoli lontani dalla polvere in cassetti o armadi
Evitate i peluche e preferite i giochi di metallo, legno, gomma

4. Bagno

Usate un deumidificatore (da usare anche nelle altre stanze)
Matenete la temperatura in bagno e nel resto della casa tra 18 e 20 gradi

di Redazione