Addio capelli “elettrici”: ecco come averli sempre in ordine

 

Alzi la mano chi non ha mai avuto i capelli elettrici almeno una volta?
Ecco appunto! Il problema dei capelli elettrici, crespi, che tendono a seccarsi assumendo un aspetto talvolta fastidioso a effetto “cespuglio”, accomuna moltissime donne e rende difficile ogni tentativo di domarli o acconciarli in pettinature ordinate, sopratutto durante il periodo invernale, quando vento, pioggia e umidità contribuiscono a peggiorare la situazione.

Ciò accade per l’azione combinata dell’aria secca e fredda e per l’utilizzo di indumenti di lana, che per le loro proprietà elettrostatiche provocano un accumulo di elettricità statica nei capelli e così la chioma inizia ad attaccarsi ai vestiti o a svolazzare nell’aria, facendoci assumere un aspetto poco ordinato. Ma a tutto c’è un rimedio e anche per i capelli elettrici esistono infatti alcuni rimedi molto efficaci, vediamoli insieme.

Come lavare i capelli

Purtroppo oltre a causa degli agenti atmosferici, i capelli tendono a elettrizzarsi dopo averli lavati, soprattutto se questi sono più fini e sfibrati, quindi la prima cosa da fare molto importante è mantenere i capelli idratati con l’uso costante di balsami e maschere:

deep-conditioning
Maschere anti-crespo DIY

Maschera fai da te a base di tuorlo d’uovo, olio d’oliva e miele: amalgamate bene tutti gli ingredienti in una ciotola e applicate sui capelli asciutti prima di lavarli, dopodiché avvolgete la testa con della pellicola trasparente. Lasciate in posa per almeno mezz’ora e poi procedete con il lavaggio. I vostri capelli risulteranno più sani, morbidi e meno crespi.

Maschera fai da te all’olio di oliva: versate una tazzina di olio di oliva sulle radici dei capelli, poi mettetevi una cuffia e lasciate riposare per circa un’ora, dopodiché lavate i capelli come di consueto.

Maschera fai da te al cetriolo: mescolare lo yogurt naturale con della polpa di cetrioli, applicare sui capelli a lasciare agire per 20 minuti. Risciacquare con abbondante acqua

Maschera fai da te agli oli naturali: potete scegliere di utilizzare o l’olio di mandorle o l’olio di cocco. Applicate uno dei due sui capelli e lasciate in posa per almeno mezz’ora prima di lavarli.

Maschera fai da te alla banana: schiacciate una banana con dell’olio di oliva e applicate sui capelli per almeno 20 minuti, prima di lavarli.

Rimedi anti-crespo

Quando acquistate lo shampoo controllate che non sia troppo aggressivo, tanto da eliminare anche la componente grassa necessaria al capello stesso, per esempio uno a base di Keratina e diluitelo sempre con acqua prima di applicarlo sui capelli.

Per togliere l’acqua in eccesso dai capelli, anziché degli asciugamani in spugna, utilizzate dei panni in microfibra più delicati e meno elettrostatici. Evitate di frizionare i capelli, ma tamponateli delicatamente sennò rischierete di spezzarli e incresparli ancora di più.

Tamponare i capelli umidi con un panno in microfibra

Come asciugare i capelli

Prima dell’asciugatura, applicate un olio adatto al tipo di capello: semi di lino o di cocco per i capelli grassi, olio di mandorle o di oliva per i capelli secchi. Applicate anche un gel naturale all’aloe, se avete a disposizione la pianta potete sbucciarla e spremerla direttamente sui capelli ancora bagnati, insistendo sulle punte.

Applicare gel di aloe vera sui capelli umidi

E’ molto importante scegliere la spazzola o il pettine giusto, evitate quelli di plastica e scegliete invece le spazzole con setole naturali o i pettini in legno a denti larghi che districano i capelli delicatamente. Potete provare anche a utilizzare un po’ di lacca, da spruzzare sulla spazzola e non direttamente sui capelli, perché tra i suoi ingredienti è presente l’alcool, agente essiccante sui capelli già disidratati.

beautyfrontine
Utilizzare un pettine di legno

Per asciugare i capelli utilizzate il phon a una temperatura media (il calore è dannoso per i capelli), possibilmente agli ioni che rilasciano sostanze che idratano il capello e richiudono le cuticole che, se lasciate aperte, sono sensibilissime all’umidità.

Evitate la piastra perché secca e asciuga troppo i capelli, ma se proprio non potete farne a meno, acquistatene una che non rovini il capello e quando la passerete sui capelli non alzate troppo la temperatura, in tal modo l’effetto crespo sarà scongiurato e i capelli morbidi e lucenti saranno assicurati!

Asciugare i capelli con un phon agli ioni

Fonti foto: hairrepublic, stylefashion.uk, huffingtpost, beautyfrontine, kindhairshop

di Angelica Giannini