Alcol e droga per i giovani sono come l’Alzheimer

 

Droga e alcol nel cervello dei giovani provocano effetti e danni molto simili a quelli dell’Alzheimer. Il collegamento è stato spiegato da Giulio Maira, neurochirurgo e presidente della fondazione Atena, a Roma in occasione della presentazione della campagna “Ioamolavita“, contro abusi ed eccessi.

droga-alcol-cervello (2)
L’effetto di alcol e droga nel cervello dei giovani.

Il medico ha spiegato come gli effetti di questi vizi possano a lungo andare essere deleteri per il cervello:

Il protratto uso di alcol e droghe produce devastazioni simili a quelli dell’Alzheimer. A causa della droga sono in aumento anche i casi di ictus sotto i 40 anni. Noi contiamo 200 casi di ictus ogni centomila abitanti, che tra i consumatori di sostanze stupefacenti salgono a 2.800 ogni centomila abitanti. Conseguenze che dobbiamo combattere“.

I ragazzi italiani iniziano a bere sempre più giovani, i dati parlano addirittura di bambini di 11 anni, mentre sono 50mila i ragazzi sotto i 20 anni che fanno uso di sostanze psicotrope e 400mila i ragazi che almeno una volta hanno usato psicofarmaci senza la prescrizione.

di Redazione