Alimentazione e bellezza: gli effetti del cibo sul viso

 

Non c’è dubbio: quello che siamo e che facciamo si vede anche solo dal nostro aspetto. Qui però non parliamo solo di personalità, ma anche di abitudini alimntari.

Qualsiasi cibo che ingeriamo lascia una traccia indelebile su di noi, sul nostro volto, sulla nostra pelle: è questo che viene affermato dagli studi di Nigma Talib, naturopata e  dermatologa canadese. Secondo l’esperta si può dedurre l’alimentazione di un individuo guardando solo i segni sul suo volto e la maggior parte degli effetti derivano da vino, latticini, zuccheri e glutine.

Nigma Talib ha coniato in proposito il termine Digest-Ageing che si riferisce proprio all’invecchiamento della pelle portato dall’assunzione di alcuni alimenti.

Gli effetti del cibo sul volto
Gli effetti del cibo sul volto

Insomma non si parla più di facce “di bronzo” o facce “da schiaffi”, ma di altre categorie:

1- Facce “da vino”… o Wine-face: disidratate, pori dilatati, linee profonde tra gli occhi e dal naso alla bocca

2- Gluten Face: gonfie con macchie scure e macchie al mento

3- Sugar Face: con rughe sulla fronte, colore grigio

4- Dairy-face o facce da latticino: palpebre gonfie, occhiaie, urti bianchi e macchie mento

La maggior parte delle persone avrebbero una combinazione di tutte e quattro le tipologie di viso.

Insomma il pericolo del glutine lo conosciamo tanto che sono in molti a soffrire di intolleranze. Il modo migliore per combattere è eliminare il glutine dalle diete, bere molto e consumare fibre.

Molti dermatologi iniziano a capire l’associazione del cibo con l’invecchiamento della pelle e sempre più spesso diete errate con errato apporto di zuccheri e latticini vengono associate ad acne adulta. Non si sa ad esempio che una dieta eccessivamente ricca di zuccheri può portare ad una pelle più pallida e molto meno elastica a causa della glicazione cioè il processo per cui le molecole di glucosio tendono ad attaccarsi al collagene.

Insomma la risposta è una giusta dieta che associ i vari alimenti,  ma non potendosi permettere la dottoressa Nigma Talib, dottoressa delle star, è il caso di cercare una giusta moderazione ed equilibrio tra gli alimenti.

 

 

di Agnese.C