Attenzione alle allergie di Natale

 

A Natale l’occupazione principale di molti di noi, oltre a fare gli auguri, spacchettare regali e incontrare persone che non si vedono dal Natale precedente, sarà quella di mangiare: pranzi, cene, aperitivi, colazioni, brunch saranno all’ordine del giorno. Ma attenzione, perché potremmo mettere a rischio la nostra salute, come sottolineato dagli allergologi italiani in occasione di un incontro che si è svolto di recente a Genova: gli specialisti mettono in allerta in merito ai possibili rischi derivanti da allergie da cibo. Già, ma quali allergie? Eccole spiegate!

Vino novello

Il vino novello può essere allergizzante

Chi lo avrebbe detto che il vino novello è potenzialmente allergizzante: colpa della proteina LTP contenuta nella buccia dell’uva!

Frutta secca

Le arachidi sono le più pericolose!

Occhio a possibili allergie da frutta secca, in particolare da arachidi, che è la più frequente (rappresenta il 60% delle allergie da adulti). Attenzione anche a nocciole, noci pecan e noci brasiliane.

Carne

carne-rossa
Lo sapevate che esiste anche l’allergia alla carne?

Attenzione a carne di maiale, insaccati, stracotti e stufati, per l’allergia che deriva dalla puntura di una zecca presente anche in Italia che può attivarsi anche molto tempo tempo.

Glutine

glutine
L’app che aiuta gli intolleranti al glutine

Attenzione anche all’intolleranza al glutine: per loro arriva un’app che si può scaricare dal sito Celiachia.it per iOS e Android.

di Redazione