Bagno al mare o in piscina, come evitare le infezioni

 

Che bello d’estate rilassarsi e rinfrescarsi nell’acqua del mare, che bello oziare a bordo piscina o prendere il sole in spiaggia. Ma sappiate che il pericolo infezioni è in agguato: a rischio la pelle e le parti intime, le zone più esposte. Tutta colpa dell’ambiente in cui ci troviamo: l’umidità e il caldo sono il terreno fertile per virus, batteri e funghi. Ma niente paura, godetevi il vostro relax con bagni al mare e in piscina, prendendo le dovute precauzioni, ovviamente!

Cosa fare in piscina

bagno-piscina
In piscina mai a piedi nudi in bagno o negli spogliatoi

Frequentate piscine certificate, che seguano una manutenzione precisa e sicura, per evitare di prendere infezioni in acqua e a bordo piscina. Occhio agli spogliatoi, dove i microbi possono arrivare con le scarpe di chi proviene da fuori: non camminate a piedi nudi nei bagni e negli spogliatoi. A bordo piscina, invece, non c’è problema.

Cosa fare al mare

bagno-mare
Occhio alla sabbia, ricettacolo di germi!

Prendete tranquillamente il sole sugli asciugamani offerti dal vostro albergo o dallo stabilimento balneare, perché sono lavati ad alte temperature, uccidendo ogni microbo. Meglio non lasciare i bambini senza costume sulla sabbia, un vero e proprio ricettacolo di germi, mentre per un bagno in mare nessun problema (anche se un costumino non ha mai dato fastidio a nessuno. Fate sempre la doccia dopo il bagno in mare, per togliere il sale.

di Redazione