Bevande zuccherate per dire addio ad ansia e stress

 

Soffrite di ansia e stress? Non c’è niente di meglio di una bella bevande zuccherate per limitare un po’ questi disturbi: un tè, un caffè, una tisana, l’importante è che siano ben zuccherati. A rivelarlo uno studio della University of California di Davis, pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism.

zucchero
Zucchero contro ansia e stress

La ricerca è stata condotta esaminando l’effetto delle bevande zuccherate su 19 donne, con età compresa tra i 18 e i 40 anni: metà del gruppo ha bevuto bevande zuccherate a colazione, pranzo e cena per più di 12 giorni, mentre le altre hanno bevuto bevande contenenti un dolcificante artificiale, l’aspartame.

Prima e dopo lo studio, le donne hanno dovuto fare un test di matematica molto difficile, mentre venivano sottoposte alla risonanza magnetica per imaging per capire come rispondeva il cervello allo stress. Sono anche stati raccolti campioni di saliva, per verificare i livelli di cortisolo prodotti dalle ghiandole surrenali.

Le donne che hanno bevuto bevande zuccherate hanno rilasciato meno cortisolo: un consumo elevato di zucchero riduce i livelli di questa sostanza, che è indice di stress.

Attenzione, però, perché le bevande zuccherate, se consumate in maniera massiccia, possono diventare una vera e propria droga, causando danni alla salute e obesità.

Fonte foto: Flickr

di Redazione