Bubble Nails, l’ultimo trend dell’estate 2015

 

Era da un po’ che non sentivo parlare di nuove tendenze in ambito nail art, poi, frugando tra le notizie, leggo di questa nuova tecnica che sta spopolando tra le ragazzine e che, a primo acchito, trovo davvero molto inquietante.
Si tratta della Bubble Nail Art ed è l’ultima tendenza dell’estate 2015.

Di cosa si tratta?

Bubble nail

La Bubble Nail, proveniente dagli States, consiste nella ricostruzione dell’unghia tramite l’utilizzo di gel acrilico che le conferisce una forma esageratamente bombata e corta.
Per non rischiare di passare inosservate, la nuova frontiera della nail art prevede l’utilizzo di colori accesi e sgargianti.

Le donne, infatti, scelgono lucidi colorati o brillantini dai colori sgargianti da applicare sulla bolla di acrilico per attirare maggiormente l’attenzione.

Alcune varianti

Poiché così com’è la Bubble Nails non è abbastanza, hanno pensato di creare anche delle varianti a questa orrenda manicure:

– La Hump Nail che sta guadagnando sempre più popolarità e si tratta di una tecnica simile a quella delle Bubble Nails, ma l’unghia assume una forma più allungata e appuntita.

maxresdefault-4
La Hump Nails

– La Curve Nail  che consiste nel creare una bolla con l’acrilico a cui viene attaccata un’unghia finta, come per far credere che l’unghia si pieghi su se stessa intorno al dito. Nulla di più kitsch!

curve bubble
La Curve Nail

Tutorial

Se avete sbattuto la testa contro il muro e volete provare la Bubble Nail Art, ecco alcuni tutorial:

Inutile dirvi che l’enorme quantità di acrilico applicata può danneggiare l’unghia ed è meglio evitare di sottoporsi troppo spesso a queste creazioni.

Tra le altre cose farete contenti tutti!

di Eliana Avolio