Capelli: quale ingrediente naturale scegliere per idratarli

 

 

La natura ci offre tutte le soluzioni per far ritornare le nostre chiome lucide e rinforzate. In particolare in questo periodo dell’’autunno, quando i capelli richiedono cure extra per rimediare ai danni delle giornate estive passate al mare.

L’unica cosa che dobbiamo fare è idratare e scegliere i prodotti che contengano gli ingredienti naturali adatti alla propia tipologia di capello e scopo. E’ importante utilizzare più di un prodotto, assicurandovi che contangano  il giusto ingrediente,  sia nello shampoo, nel conditioner e in tutti i prodotti di styling.

Capelli fini

Per i capelli fini, la menta è ideale per stimolare il cuoio capelluto, l’acidità dell’aceto e del miele invece rimpolpa le cuticole dei capelli e dona volume.

Coda capelli
Capelli fini

Capelli ricci

Per i capelli ricci l’olio di jojoba è ideale poiché è molto simile al sebo naturale dei capelli

Capelli secchi

Le alghe marine e agar agar fanno bene ai capelli secchi e la lanolina è un ottimo collante che li mantiene idratati.

Capelli
Capelli secchi

Capelli lisci

In caso di chiome lisce, il sale marino dona volume e le uova nutrono i capelli di proteine.

Capelli lunghi 2
Capelli lisci

Capelli grassi

Per i capelli grassi è adatto qualsiasi ingrediente naturale  acido come per esempio l’ananas. La lavanda e le bacche di ginepro regolano la quantità di sebo prodotto dal cuoio capelluto.

di Marianna Feo

  • In questo articolo:
  • News