La maledizione dei capelli sottili. Ammettiamolo, ognuna di noi sogna una chioma folta, voluminosa, forte. E tutto quello che ci viene in mente pensando ai “capelli sottili” è l’esatto opposto. Se ci pensiamo bene, però, fine è anche sinonimo di raffinato, oltre che di sottile. E allora perché non provare a cambiare il nostro punto di vista e concentrarci sull’eleganza e la morbidezza dei capelli sottili? Perché non mostrarne il lato più bello? 

capelli-fini-i-migliori-trattamenti
Gli esperti definiscono un capello fine quello che presenta un diametro pari a 0,04 millimetri, a fronte, invece, di un diametro medio compreso tra 0,05 e 0,07 millimetri di un capello normale.

Le cure e i trattamenti

I capelli sottili hanno bisogno di cure e trattamenti ad hoc. Agenti esterni chimici e meccanici come phon, spazzola, raggi UV, permanente o colorazione sono uno stress molto più grande per i capelli fini che non per quelli grossi. “Molte clienti con i capelli fini non li sottopongono a trattamenti deliberatamente, perché temono capelli troppo deboli, che non tengono la piega – spiega Klaus Obrecht, Product Manager presso La Biosthetique – Questo atteggiamento può sfociare in un circolo vizioso: per non appesantire il capello fine, si rinuncia a trattarlo, con la conseguenza nefasta che lo strato fibroso dello stesso, a lungo andare, si indebolisce, determinando una costante e inesorabile perdita di volume e di robustezza”.

Photo of beautiful woman with magnificent hair
I capelli fini sono capelli da sogno: morbidi come la seta, sono docili e flessibili. Diventano un problema solo quando sono troppo sottili, quando, cioè, alla chioma mancano pienezza e vitalità.

Lo styling

Fondamentale per una buona tenuta della piega sono l’asciugatura e i prodotti di styling utilizzati. Ecco qualche consiglio pratico, innanzitutto ci vuole molta dolcezza e delicatezza con i capelli sottili, sia in fase di lavaggio che di asciugatura. Meglio asciugare i capelli a testa in giù e fissare la piega con l’aria fredda. “Questa tipologia di capello tende a svolazzare di qua e di là, creando problemi di forma e di tenuta della piega -spiega Alexander Dinter, International Creative Director presso La Biosthetique – Si può creare un volume decisamente maggiore se si tratta il capello, prima dell’asciugatura, con prodotto ad hoc, procedendo poi con il phon e una spazzola di ceramica”. Per i prodotti non scegliamo a caso, ma utilizziamo sempre creme, sieri e conditionerche riescano a rinforzare il capello dall’interno, donando volume. Il nutrimento per i capelli più sottili è di primaria importanza.

I tagli giusti

Fondamentale, per dare pienezza e volume, è il taglio. Meglio se dritto e netto o al massimo leggermente scalato per non svuotare troppo la chioma. Per chi ha capelli sottili sarebbe meglio giocare su un corto o un taglio medio, per evitare l’effetto forza di gravità che impoverirebbe troppo i capelli lunghi. Re di questa stagione, il pixie cut è il taglio perfetto per i capelli sottili. Iper corto e sfilato, crea un bellissimo effetto volume sulla testa.

Natalie Portman
Il super corto di Natalie Portman.

Per dare maggiore volume a un taglio medio, l’ideale è il carrè spettinato alla Emma Stone. Magari un po’ scompigliato, più la chioma è piena più il volume è assicurato.

Il carrè spettinato di Emma Stone

Il long bob vi farà impazzire, da portare mosso proprio come la bellissima Siena Miller.

siena miller
L’eleganza del long bob di Siena Miller.

L’importante e che non siano troppo lunghi, perché se i capelli sottili sono corti sembreranno anche più corposi e pieni.

Il bob di Keira Knightley.
Il bob di Keira Knightley.

Infine, un “trucco” per creare una sensazione di maggiore pienezza è utilizzare il colore: con riflessi particolari si possono ottenere degli effetti tridimensionali che fanno risultare la chioma sensibilmente più corposa e voluminosa.

volume
Giochi di luce con riflessi creati ad hoc impreziosiscono anche i capelli più sottili.

Le acconciature

Per le signorine che non possono proprio fare a meno dei capelli lunghi non arrendetevi: possiamo sempre scegliere delle acconciature che diano comunque il giusto movimento anche ai capelli più sottili. Una piega mossa e spettinata o un raccolto scomposto possono donare immediatamente freschezza al viso.

Blake-Lively-02
Un mosso morbido per la bellissima Black Lively.

Anche la coda va bene ma non nella versione classica. Meglio una cosa morbida, versione gipsy con un effetto volume creato ad arte sulla parte superiore della testa.

NORWICH, UNITED KINGDOM - NOVEMBER 25: (EMBARGOED FOR PUBLICATION IN UK NEWSPAPERS UNTIL 48 HOURS AFTER CREATE DATE AND TIME) Catherine, Duchess of Cambridge attends the East Anglia's Children's Hospices (EACH) Norfolk Capital Appeal launch event at the Norfolk Showground on November 25, 2014 in Norwich, England. (Photo by Max Mumby/Indigo/Getty Images)
Coda effetto volume per la principessa Kate.

Un bellissimo modo per raccogliere i capelli sottili è la treccia, meglio se in versione messy. Dimentichiamo i raccolti ordinati e tirati, qui ci sono ciuffi che svolazzano e la chioma è volutamente scomposta.

trecce
La treccia messy: Nicole Kidman ed Emma Stone.

 

 

«