Che cosa sono gli astringenti vaginali?

Avete mai sentito parlare degli astringenti vaginali? Pare che ci sia stato un vero e proprio boom di questo prodotto che promette miracoli nelle nostre parti intime. Ma cosa fanno nel dettaglio questi gel? A cosa servirebbero in realtà? Secondo i dati resi noti da un sondaggio condotto su 300 donne a cura di LoveLab, azienda italiana di cosmetici per la coppia, pare che in 5 anni i gel astringenti vaginali sono passati dall’essere utilizzati dal 10% al 28% delle donne dai 18 ai 50 anni e la tendenza è in costante crescita. E se in passato venivano usati solo dopo la gravidanza, oggi è diventato un gioco di coppia.

I gel vaginali sono in grado di respingere le pareti vaginali: se un tempo dopo la gravidanza potevamo sperare di “rimettere tutto a posto” attraverso gli esercizi di Kegel, lo yoga e l’uso di palline vaginali, ma anche attraverso la chirurgia, ecco che negli ultimi anni sono stati sviluppati dei gel in grado di svolgere un effetto astringente naturale.

I gel astringenti sono un vero e proprio trattamento estetico, che non aiuta solamente dopo il parto, ma che dà una mano anche nel rapporto di coppia. L’81% delle donne che lo hanno utilizzato (non in presenza di infezioni o altre tipologie di problemi medici specifici) affermano di avere migliorato sensibilmente la vita sessuale propria e del proprio partner.

Così sempre più donne, anche giovani, lo usano pur non avendo problemi di perdita di elasticità vaginale: è diventato un gioco di coppia, magari senza dire nulla al partner, ma semplicemente applicando questo gel che aiuta la zona a diventare più elastica.

E così se un tempo erano solo le neo mamme a ricorrere a questi trucchi per poter ritrovare l’elasticità perduta con il parto, oggi con prodotti come Like a Virgin di LoveLab anche le giovani ragazze che cercano qualcosa in più sotto le lenzuola possono trovare giovamento!

di Redazione