Che cos’è il digital aging?

 

Secondo alcuni recenti studi dermatologici gli apparecchi elettronici, come il pc, hanno sulla pelle del viso un effetto negativo, ovvero accelerano l’invecchiamento.

A causa del computer, molte persone vedono formarsi rughe, doppio mento e mancanza di tono della pelle precocemente.  Si chiama “digital aging”, cioè l’invecchiamento precoce della pelle causato soprattutto dalla disidratazione.

Davanti al pc, le onde elettromagnetiche emesse generano infatti un surriscaldamento dei tessuti ricchi di acqua con conseguente disidratazione e deterioramento delle proteine di collagene – la struttura base della pelle.

Età della pelle
Digital aging

Come prevenire il digital aging

Per prevenire gli effetti del digital aging è necessario bere molta acqua, seguire una dieta ricca di alimenti idratanti, come frutta e verdura, e alimenti ricchi di omega 3, omega 6 e omega 9 come pesce, cereali e frutta oleosa. Quest’alimentazione aiuta la pelle a ritrovare elasticità e tono.

Per contrastare la digital aging si può ricorrere anche a creme da giorno e da notte per riparare il collagene danneggiato. E’ importante anche staccare spesso gli occhi dal monitor e alzarsi di tanto in tanto.

Quando il problema è a uno stadio più avanzato è possibile fare un peeling superficiale per favorire il ricambio cellulare.

 

di Marianna Feo