Come asciugare correttamente i capelli con il diffussore

 

Con l’arrivo dell’inverno, non è più possibile  asciugare i nostri capelli ricci all’aria. Ecco perchè esiste il diffusore, un phon speciale che altro non è che un simulatore di aria naturale. Il suo getto è infatti delicato e diffuso, al contrario del beccuccio del phon che invece è forte e diretto. Ecco come possiamo utilizzare correttamente il diffusore per un’asciugatura perfetta.

A testa all’ingiù

Un primo modo per asciugare i capelli ricci con il diffusore consiste nel posizionare la testa all’ingiù: tenere il diffusore a velocità medio/bassa, evitando  di stringere i ricci tra le mani – per non elettrizzare i capelli – e di direzionare il diffusore sulle punte, per non danneggiarle.  In questo modo otterrete il massimo volume.

diffusore capelli
Come si usa il diffusore per i capelli

A testa all’insù

Se invece preferite una piega meno voluminosa, usate il diffusore con la testa all’insù. Puntate lo strumento  dal basso verso l’alto, muovendolo su e giù, senza mai toccare i capelli con le mani, ma con gli appositi dentini. In generale, i capelli possono essere modellati con le mani ad asciugatura ultimata.

Potete infine sfruttare il diffusore per massaggiare il cuoio capelluto con movimenti circolari. Evitate inoltre di impostare la temperatura massima, per non sciupare la chioma.

 

di Marianna Feo