Come coprire e mascherare i nei col make up

Lo sapevate che potete usare il make up per coprire anche i nei? Di norma usiamo il trucco per mascherare inestetismi del viso come brufoli e occhiaie, però se usato bene il make up può aiutarci a nascondere anche i nei. Anche se molto dipende dal colore e dalla grandezza del neo. Il fondotinta può essere utile, a patto però di avere un neo non troppo scuro e di scegliere un fondotinta del colore adatto alla nostra pelle. Ricordatevi solo di sfumare il fondotinta usando un pennellino.

Il fondotinta, il vostro miglior amico per nascondere i nei
Il fondotinta, il vostro miglior amico per nascondere i nei

Il problema maggiore, però, si ha quando il neo è molto scuro: a questo punto bisogna per forza ricorrere a una crema coprente. Potete scegliere se usarne una compatta o fluida, sempre del colore giusto per rispettare il colore del nostro incarnato. Per applicarla correttamente dovrete massaggiarla bene sul neo, cercando di sfumare i bordi, aiutandovi magari con una spugnetta apposita.

Sia che abbiate scelto il fondotinta, sia che abbiate scelto la crema coprente, dovrete poi bloccare il tutto usando una cipria fissante. In questo modo non solo il vostro make up durerà a lungo, ma creerà anche un effetto opaco eliminando l’eventuale lucidità provocata dai prodotti.

Per usare la cipria fissante dovrete usare il piumino di velluto, tamponate sulla mano e poi picchiettate la zona col neo. Dovete poi applicare la cipria su tutto il viso, altrimenti si nota la differenza. Chissà che sistema ha usato Gillian Anderson quando interpretava Dana Scully in X-Files per nascondere il suo neo, giudicato troppo sensuale dalla produzione? Penso la tecnica della crema coprente, visto e considerato che le riprese durano a lungo e il make up deve essere il più solido possibile.

Foto: WikimediaWikimedia

di Laura Seri