Come dimagire con la dieta molecolare

 

La dieta molecolare non prevede il conteggio delle calorie, ma è un piano alimentare che prevede prima di tutto un assunzione equilibrata dei cibi. Nella dieta si imposta un buon rapporto tra l’assunzione di proteine e carboidrati, in modo da garantire il benessere della persona. Inoltre, la dieta molecolare indica più che altro delle regole da seguire per una corretta alimentazione.

Per poter dimagrire dovremmo prima di tutto invertire l’ordine degli alimenti, mangiando la verdura cruda prima delle altre pietanze. Quest’ultima infatti ci aiuterà a rallentare l’assorbimento del glucosio. Per verdura cruda si intende un’insalata, spinacini crudi, pomodirini oppure cetrioli o finocchi. Dopo la verdura dovremmo mangiare proteine, poi carboidrati e alla fine verdura cotta.

Anche la colazione è molto importante in questa dieta: dovrebbe essere ricca e composta da proteine, yogurt oppure un bicchiere di latte di soia, accompagnati da cereali o fette biscottate integrali, 2 noci oppure un frutto.

Dieta
Dieta molecolare

Si dovrebbe inoltre consumare la maggior parte degli alimenti nella prima metà della giornata perchè  la sera  il nostro metabolismo rallenta poiché si predispone per il riposo notturno. Va da sè che la cena deve essere leggera.  E’ inoltre importante masticare lentamente, perchè  il nostro cervello impiega circa 20 minuti per mandare l’impulso della sazietà – se siamo troppo veloci, ci ritroviamo a mangiare più del dovuto.

E’ anche importante non saltare mai i pasti, nemmeno gli spuntini, perchè il nostro metabolismo ha bisogno di rimanere attivo. E’ opportuno quindi mangiare poco e spesso.

di Marianna Feo