Come far durare più a lungo la depilazione

E’ una lotta continua quella ai peli sulle gambe, i peli superflui sembrano ricrescere alla velocità della luce (mentre i capelli ci mettono un’eternità). Se vi siete rese conto che tra una depilazione e l’altra passa troppo poco tempo, vuol dire che c’è qualche errore nel sistema di depilazione usato. Eppure ci sono dei trucchi per far durare più a lungo la depilazione. Uno lo conosciamo già: bandito il rasoio, i peli ricrescono troppo velocemente e quella ricrescita è brutta da vedersi, meglio usare la ceretta o la macchinetta apposita.

Con il rasoio i peli ricrescono troppo velocemente
Con il rasoio i peli ricrescono troppo velocemente

Forse non tutte sanno però che passando del ghiaccio sulla pelle (evitando possibilmente ustioni da ghiaccio) subito dopo la depilazione, si chiudono i pori piliferi e in questo modo si allunga un po’ il tempo di ricrescita dei peli.

L’altra alternativa è quella di usare le apposite creme a base di acido salicilico, magnesio silicato o zinco che indeboliscono i peli e quindi allungano i tempi di ricrescita.

Se preferite realizzare una crema casalinga dovrete mescolare insieme della curcuma, dell’aloe, del sale grosso e dell’acqua, aggiungendo o meno della farina di ceci. Questa crema va applicata sulle gambe, la si fa seccare e poi la si toglie con dell’acqua. Che effetto fa? Indebolisce sempre la ricrescita dei peli e i follicoli piliferi.

C’è poi quel vecchio detto della nonna secondo il quale se vi depilate durante la fase di luna calante, i peli crescono di meno (anche i capelli, infatti se si vuole far crescere i capelli la saggezza popolare dice di non spuntarli mai durante la luna calante, ma solo in fase di luna crescente). Qualcuno ci crede, tentare non nuoce, no?

di Laura Seri