Come fare la doccia del mattino partendo alla grande

 

Fare la doccia di prima mattina può darci la giusta carica per affrontare con energia tutta la giornata. Già, come fare però? Se sappiamo che acqua fredda e acqua calda possono essere un toccasana per corpo e mente, quello che non sappiamo è come fare per rendere questo momento davvero unico. Ovviamente vi diciamo noi come fare la doccia al mattino!

Acqua fredda, acqua calda, poi di nuovo fredda e via!
Acqua fredda, acqua calda, poi di nuovo fredda e via!

Quando siete nella doccia:

1. 30 secondi di acqua fredda

2. 30 secondi di acqua calda

3. 30 secondi di acqua fredda

Per rendere però efficaci questi 90 secondi che ci daranno carica ed energia per tutta la giornata, ecco come fare:

Per prima cosa bagnati i piedi con l’acqua fredda e poi bagnate la faccia, la schiena e la parte frontale. Tenete un flusso non troppo forte, per non ricevere un impatto troppo pesante di prima mattina.

Entrate lentamente nella doccia, immergendo il corpo con calma nell’acqua fredda.

Spegnete l’acqua solo quando vi insaponate: durante il resto della doccia la corrente deve arrivarvi direttamente addosso.

Non passate da freddo a caldo in zero secondi, ma con gradualità.

Se avete freddo con l’acqua fredda, saltellate nella doccia.

Domani mattina ci proviamo tutte, ma occhio agli errori sotto la doccia:

di Redazione