Come farsi le fossette alle guance con il trucco

 

Ho sempre invidiato chi ha le fossette, donano al viso un tocco simpatico e sbarazzino. Si tratta di piccole pieghe delle guance provocate dall’alterazione del muscolo della guancia: quando si sorride, il muscolo tira a sé la pelle ed ecco che compaiono le fossette. Avere le fossette o meno è una questione genetica: o ce le hai o non ce le hai. Però usando il make-up è possibile riuscire a ricreare le fossette sulle guance senza dover per forza utilizzare la chirurgia estetica. Con questo sistema si ottengono le fossette, ma sono più belle viste in foto, dal vivo si potrebbe notare che non sono vere.

Le fossette possono essere doppie o singole
Le fossette possono essere doppie o singole

Quando dovete farvi le fossette col trucco, come prima cosa dovete specchiarvi e sorridere in maniera ampia e naturale in modo da capire dove dovrebbero stare le fossette. Sorridendo noterete che si formano delle pieghe a lati della bocca: le fossette stanno subito dopo queste pieghe, verso l’esterno della guancia.

Con la matita scura per gli occhi (non nera) segnate il punto della guancia dove volete piazzare le fossette. Adesso smettete di sorridere e disegnate una linea curva a forma di mezzaluna partendo dal punto fatto e andando verso il basso. Deve essere curva e lunga al massimo due centimetri.

In questo modo avete disegnato le fossette. Ora sfumate con le dita o l’apposito pennellino le linee, andando dall’alto verso il basso, mai da sinistra a destra. Se necessario rifate più volte la linea se non si vede abbastanza.

Ora sorridete e controllate che le fossette siano uguali fra di loro e che non siano né troppo chiare, né troppo scure.

di Laura Seri