Come lavarsi i denti senza il dentifricio

 

Prendersi cura della nostra igiene orale è una routine quotidiana fondamentale. Per avere denti belli e sani è necessario lavarli almeno tre volte al giorno, dopo i pasti principali.  Se però non  volete utilizzare sempre il dentifricio – perchè magari non vi piace la sensazione che rilascia in bocca o perchè non siete confidenti nelle sostanze chimiche che si trovano all’interno – potete optare per altri metodi naturali, efficaci per la pulizia di denti e  gengive. Ecco quali.

Metodi naturali per la pulizia dei denti

Lavare i denti con rimedi naturali

1. Olio di cocco

L’olio di cocco è un prodotto eccellente non solo per l’idratazione dei capelli e della pelle, ma anche per la detersione naturale dei denti. L’olio di cocco ha proprietà antibatteriche e antifungine, che lo rende ideale per prevenire ad esempio la gengivite o altre infezioni del cavo orale. Può anche essere combinato con il bicarbonato di sodio.

2. Spazzolatura senza dentifricio o altri prodotti

Se non vuoi utilizzare il dentifricio, puoi pulire i denti semplicemente spazzolandoli con lo spazzolino. Meglio se quest’ultimo ha le setole morbide,  al fine di evitare eventuali graffi o danni ai denti e alle gengive.

3. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è la classica alternativa al dentifricio. Potete usarlo semplicemente immergendo lo spazzolino nella polvere oppure potete prima sciogliere il bicarbonato in acqua o nel colluttorio crando una “pasta” da cospargere poi sui denti.

bicarbonato-di-sodio1
Lavare i denti con il bicarbonato

4. Fragole e pomodori

Le fragole e i pomodori hanno alti livelli di vitamina C e per questo possono essere dei grandi alleati per la salute dei vostri denti.  Applicare la polpa delle fragole e dei pomodori direttamente sui denti e lasciare riposare per circa 5 minuti in modo da ammorbidire la placca. Sciacquare poi con una miscela di acqua tiepida e bicarbonato di sodio.

5. Tè verde

Alcuni studi avrebbero dimostrato che, bevendo uno o due bicchieri di estratto di tè verde al giorno,  si contribuisce a ridurre le probabilità di malattie parodontali e a proteggere la  salute orale nel lungo termine.

tc3a8-verde-the-obesitc3a0-infarto-cuore-diabete-drenare-grasso-cellulite
Tè verde

8. Olio di chiodi di garofano

L’olio di chiodi di garofano è ideale nel caso si abbiano problemi di sanguinamento delle gengive. Il modo migliore e più semplice per utilizzarlo è quello di strofinare un pò di olio  delicatamente sulle gengive.

9. Sale marino

Il sale marino è un rimedio naturale utile per la pulizia dei denti, poichè i granuli riescono a rimuovere delicatamentelo lo sporco. Sciogliere un pò di sale grosso nell’acqua tiepida prima della spazzolatura.

 

di Marianna Feo