Come mettere correttamente il profumo

 

Delicato, forte, esplosivo, fresco e dolce. Il profumo può essere definito un accessorio al pari di un anello, un bracciale, degli orecchini e come tale va indossato alla perfezione per sprigionare il lato più bello di noi stesse.
Allora, quali sono le regole per portare bene sul nostro corpo?

Ecco 5 suggerimenti da seguire:

1- La quantità

Il profumo, anche se ha una fragranza delicata e leggera, va applicato con parsimonia (soprattutto se si tratta di quelli costosi!). La spiegazione sta nel fatto che ogni profumo applicato sulla pelle, cambia il suo odore e per questo bisogna andarci cauti con le dosi per non creare un effetto troppo forte e lasciare una scia indimenticabile quando si passa. Due piccoli spruzzetti è quello che basta.

2- Dove metterlo

Spesso abbiamo visto farlo e lo facciamo anche noi: sui polsi e dietro le orecchie o sul collo. Ma qual è il motivo? Molti definiscono queste le parti più calde del corpo capaci di emanare, com maggiore calore, una migliore quantità di profumo ed espanderlo meglio all’esterno.

Quindi, via libera alle parti calde, attenzione a non usarlo sotto le ascelle!

3 – Diffusione

I due spruzzetti di profumo sui polsi o dietro alle orecchie possono non bastare per le amanti delle fragranze, per cui per chi vuole averlo su tutto il corpo ecco un suggerimento: spruzzate nell’aria il profumo, alla vostra altezza busto, e poi passateci attraverso. In questo modo il profumo si diffonderà nell’aria e prenderà anche altre parti del corpo.

4 – No sui capelli

Se i vostri capelli non hanno un buon odore, non pensate assolutamente di risolvere con il profumo. Prima di tutto non è adatto ai capelli (esistono quelli appositi), in seconda battuta va ricordato che i capelli, specie quelli voluminosi, assorbono qualsiasi odore come se fosse una spugna. Non definiamo quale può essere un mix di profumo e di fritto. Lasciamo alla vostra immaginazione.

5 – Movimento

Fate attenzione a non sfregare né i polsi e nemmeno il dito dietro le orecchie altrimenti si attiveranno dei meccanismi della pelle per cui la fragranza potrebbe modificarsi del tutto. Il trucco, inoltre, è quello di spruzzarlo a qualche centimetro di distanza per diffonderlo meglio e non concentrare delle gocce tutte in un punto.

di Redazione