Come portare la frangia corta in primavera

Indovinate un po’? La frangia è ancora una volta una delle tendenze più forti anche tra le acconciature di questa primavera-estate 2017: e come potrebbe essere altrimenti, visto che stiamo parlando di un taglio che piace a tutte, perché in grado di farci sembrare più giovani, ma anche di nascondere piccoli difetti o enfatizzare i lineamento di chi una un viso ovale? Già, la frangia va ancora una volta di moda, ma come indossarla in questa stagione calda per essere bellissime e di tendenza?

Per essere trendy, in questa stagione calda dovremo sfoggiare una frangia corta, in perfetto stile classico, ma andranno bene anche le frange corte laterali, per dare un tocco sofisticato in più al nostro stile Non devono essere troppo vaporose, ma nemmeno troppo scarne: devono incorniciare bene il nostro viso ed enfatizzare il nostro sguardo.

La frangia sarà perfetta per chi ha i capelli lunghi, da tenerli sia sciolti sulle spalle, lisci o ricci, sia raccolti in code, alte o basse, trecce, di ogni tipologia, chignon, dallo stile classico o più moderni, magari spettinati. Ma la frangia sarà l’ideale anche per chi ha i capelli corti o molto corti, perché in grado di completare il nostro stile con semplicità. Non abbiamo che l’imbarazzo della scelta, non trovate?

Nella nostra galleria di immagini qui sotto, ecco qualche idea su come sfoggiare la frangia in questa primavera-estate 2017: copiando dalle star saremo certe di avere sempre il look giusto, perché loro sono sempre al passo con i trend, anzi, loro sono anni luce avanti!

La frangia corta si può portare come una normale frangia, oppure spostata di lato, aperta a tendina a metà, acconciata lateralmente e scalata: insomma, sono tantissimi i modi per portarla e si adatta alla perfezione a ogni stile.

Un hairstyle assolutamente da non sottovalutare per questa primavera-estate 2017: voi quale stile sceglierete?

Foto: Pinterest

di Redazione